nave

Pagina 1 di 9
Martedì, Febbraio 13, 2018 - 20:00

Nave dell'Eni ancora bloccata a Cipro

Ancora bloccato il mezzo navale Saipem 12000, di proprietà di Eni, che ha dovuto interrompere venerdì pomeriggio il viaggio di trasferimento verso una nuova location da perforare perché fermato da alcune navi militari turche con l'intimazione a non proseguire perché sarebbero in corso attività militari nell'area di destinazione. Oggi è arrivato l'affondo del premier turco Erdogan: "Non bisogna pensare che le ricerche di gas al largo di Cipro e le iniziative opportunistiche sulle rocce nel Mar Egeo sfuggano alla nostra attenzione. avvertiamo quelli che hanno superato i limiti di non fare calcoli sbagliati"

Lunedì, Febbraio 12, 2018 - 12:00

Nave Eni bloccata in Turchia, si muove la Farnesina

Una nave italiana che trasportava una piattaforma di trivellazione dell'Eni è stata bloccata dalla Marina militare turca. L’imbarcazione, Saipem 12000, era diretta verso Cipro per iniziare operazioni di estrazione su licenza del governo di Nicosia. La tensione diplomatica resta molto alta con il presidente turco Erdogan che non vuole stranieri in quella zona del Mediterraneo orientale perché le perforazioni del gas naturale “rappresentano una minaccia”. Nel frattempo la Farnesina ha fatto sapere di aver avviato una trattativa per via diplomatica “al più alto livello”

Martedì, Dicembre 26, 2017 - 18:15

Tensione Londra-Mosca nelle acque britanniche

Nuovo capitolo nelle già tese relazioni diplomatiche tra Londra e Mosca. Una nave della reale marina del Regno Unito è stata inviata nel mare del Nord nel giorno di Natale per "scortare" una nave da guerra russa, una fregata, che si era avvicinata alle acque territoriali britanniche. A renderlo noto è statoi il ministero della Difesa di Londra che ha avvertito in maniera chiara il Cremlino: "La Gran Bretagna non sarà mai intimidita quando si tratta di proteggere il nostro Paese, il nostro popolo e i nostri interessi nazionali".

Mercoledì, Novembre 8, 2017 - 20:00

Sbarco Pozzallo: sulla nave anche il cadavere di un bimbo

Tra i 58 migranti arrivati a Pozzallo a bordo della nave "Sea Watch" c’è il cadavere di un bambino di due anni e mezzo. Il piccolo nigeriano è morto nell’ultimo naufragio nel Mediterraneo, una tragedia che secondo la organizzazione non governativa tedesca poteva essere evitata se la Marina libica non avesse ostacolato le operazione di salvataggio. Le vittime sarebbero una ventina. Recuperati dalla nave Aquarius nel canale di Sicilia altri quattro cadaveri di migranti arrivati ieri sera nel porto di Pozzallo. Si tratta dei corpi di tre uomini e una donna.

Domenica, Novembre 5, 2017 - 17:00

Migranti, a Salerno nave con 26 cadaveri di donne

Nuova tragedia in mare: al porto di Salerno è sbarcatala nave spagnola "Cantabria" con quasi 400 migranti. A bordo erano anche presenti i cadaveri di 26 donne. La nave ha recuperato i corpi nel Mediterraneo centrale dove giorni fa è affondato un gommone che era diretto verso l'Italia. "E' una tragedia dell'umanità, la procura si attiverà per valutare se possa trattarsi di altrettanti omicidi", ha dichiarato il prefetto di Salerno, Salvatore Malfi. Il magistrato di turno salirà a bordo con i medici legali per decidere se effettuare le autopsie sui cadaveri delle 26 donne.

Lunedì, Ottobre 9, 2017 - 19:30

VIDEO Tunisia, nave da guerra sperona barcone

Una nave militare tunisina ha speronato un barcone con a bordo 70 migranti, al largo delle coste della Tunisia. Almeno 8 i cadaveri recuperati ma, come avverte in un tweet Flavio Di Giacomo, portavoce dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni, le vittime potrebbero essere 30. Ci sarebbero anche diversi dispersi. Molti migranti sono stati salvati dalle unità di soccorritori presenti, fra cui marina e guardia costiera italiane. Le operazioni di soccorso sono coordinate da Malta.

Lunedì, Settembre 18, 2017 - 16:30

MSC: "Con Cirque du Soleil l'intrattenimento in nave sale di livello"

"L'idea di una partnership fra MSC e Cirque du Soleil si deve a Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della Compagnia. Nasce per portare a un livello superiore l'intrattenimento delle nostre navi. Cirque du soleil è internazionale, è un circo che può essere apprezzato in Cina, come a Londra o in Italia. E MSC ha una clientela internazionale: portiamo le nostre navi in 5 continenti e i nostri passeggeri sono di 190 nazionalità. Chi meglio di Cirque du soleil, il migliore circo al mondo, può soddisfare le aspettative dei nostri ospiti?", spiega Andrea Gangale, Corporate product officer di MSC.

Giovedì, Agosto 31, 2017 - 12:45

Theresa May sulla nave militare giapponese

(LaPresse) Il primo ministro britannico Theresa May ha visitato in Giappone la base della forza di autodifesa a Yokosuka. In un momento importante, considerate le crescenti tensioni sulla penisola coreana. "La mia visita oggi è un segno della crescente collaborazione in materia di difesa", ha detto Theresa May.

Lunedì, Agosto 21, 2017 - 08:15

VIDEO Singapore, nave militare Usa si scontra con un cargo

(LaPresse) Una nave militare americana si è scontrata con un cargo mercantile mentre si avvicinava al porto di Singapore. L’incrociatore John S. McCain aveva a bordo 330 uomini, almeno 5 sono feriti. L’incidente è avvenuto alle 5.24 di lunedì mattina, ora locale. Sarebbero dieci i marinai dispersi mentre aerei dei marines ed elicotteri americani partiti da una portaerei che si trova nella zona effettuano operazioni di salvataggio. Il mercantile è registrato come petroliera e stando alle comunicazioni delle autorità locali non ci dovrebbero essere problemi di inquinamento. E’ la seconda volta in due mesi che una nave della marina militare americana ha un incidente nel Pacifico.

Mercoledì, Agosto 16, 2017 - 12:30

Bagno di folla per la nave da guerra inglese Queen Elizabeth

Una grande folla nella città inglese di Portsmouth ha accolto mercoledì 16 agosto la motonave Queen Elizabeth. La nave da guerra più grande della Gran Bretagna, lunga 280 metri in grado di viaggiare per 500 miglia al giorno, partita a giugno dal cantiere navale di Rosyth a Fife, dove è stata costruita. Ci sono voluti otto anni per realizzare la Queen Elizabeth che con la “sorella” Prince of Wales, fa parte del programma di difesa britannico, vale di 6 miliardi di sterline, è stata costruita e montata in sei diversi cantieri navali sparsi per la Gran Bretagna. Il prossimo anno cominceranno i test della nuova Queen Elizabeth per il trasporto di aerei.

Pagine