Nizza

Pagina 1 di 15
Sabato, Giugno 2, 2018 - 12:30

Ko per l'Italia di Mancini, vince la Francia 3 a 1

Prima sconfitta per l'Italia di Roberto Mancini che esce battuta dall'amichevole di lusso contro la Francia a Nizza. La partita è terminata 3-1 per i bleus. Nel primo tempo vanno in rete Umtiti, Griezmann e Bonucci. Nella ripresa la splendida rete di Dembelè chiude la partita. Comunque ottimista il Ct azzurro: "In questo momento la Francia è superiore in tutto ma se continuiamo così tra un anno saremo molto vicini al loro livello". Gli azzurri torneranno di nuovo in campo lunedì 4 giugno per un'altra amichevole di lusso. L'Italia affronterà l'Olanda a Torino, fischio d'inizio alle 20.45 allo Stadium.

Venerdì, Giugno 1, 2018 - 07:45

Francia-Italia a Nizza: l'amichevole

Francia e Italia questa sera illumineranno Nizza per un'amichevole di spessore, che lo stesso ct azzurro, Mancini, ha riconosciuto nella conferenza stampa pre gara: "La Francia è una candidata alla finale della Coppa del Mondo. Questo è un buon test per noi" ha precisato il tecnico jesino. Convinto del futuro della squadra ma anche della mole di lavoro da svolgere: "In questi giorni abbiamo fatto bene, ma la strada sarà lunga". Qualche novità nella formazione: in dubbio il beniamino "di casa" Balotelli, con Insigne in pole position, mentre pare certa la presenza di Sirigu in porta, al posto di Donnarumma.

Giovedì 02 Novembre 2017 - 23:00

Europa League, all'Olimpico cade anche il Nizza: Lazio vola ai sedicesimi

Nona vittoria consecutiva per la Lazio

Giovedì, Ottobre 19, 2017 - 09:30

Lazio-Nizza, Inzaghi: "Sarà una partita difficile"

(LaPresse) "Sarà una partita difficile gara, il Nizza ha giocatori di qualità". Così Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, parlando della sfida in casa del Nizza, valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League. "Con i ragazzi ho parlato molto, sabato scorso contro la Juventus abbiamo realizzato un'autentica impresa. Ma la partita con la Juventus rappresenta ormai il passato. Il nostro presente si chiama Nizza", ha avvertito il tecnico biancoceleste.

Mercoledì, Agosto 23, 2017 - 12:45

Il Napoli in Champions League

Il Napoli batte 2-0 il Nizza e conquista l'accesso alla fase a gironi della Champions League. In Francia, nella gara di ritorno dei playoff, gli azzurri dominano gli avversari, che a differenza della partita d'andata questa volta schierano dal primo minuto Mario Balotelli e Wesley Sneijder. Le reti nel secondo tempo: al 48' Callejon, servito da Hamsik, sblocca il risultato; all'89' arriva anche il raddoppio in contropiede di Insigne. Passaggio del turno meritato per la squadra di Maurizio Sarri, che si era imposta una settimana prima anche al San Paolo con lo stesso risultato, grazie alle reti messe a segno da Mertens e Jorginho.

Martedì, Agosto 22, 2017 - 11:15

Napoli a Nizza per entrare in Champions

“Dimenticare l'andata”: è questo il diktat del tecnico Maurizio Sarri al suo Napoli che stasera all'Allianz Riviera sfida il Nizza nel ritorno dei playoff. In palio c’è un posto per la fase a gironi di Champions. Una gara che sembra quasi un'esame di maturità per la squadra data fra le favorite nella corsa per lo scudetto. Gli azzurri partono dal 2-0 del San Paolo deciso dalle reti di Mertens e Jorginho su rigore. "Una sfida che vale una stagione" dice Sarri che dovrebbe avere a disposizione in attacco proprio Mertens nonostante il colpo ricevuto in campionato contro il Verona. Tra i francesi dovrebbero giocare gli ex interisti Snejider e Balotelli.

Lunedì 21 Agosto 2017 - 21:45

Champions, Sarri avverte Napoli: A Nizza sarà dura, scordiamo andata

Le dichiarazioni del tecnico del Napoli alla vigilia della partita di Champions League contro il Nizza all'Allianz Riviera

Giovedì, Agosto 17, 2017 - 07:45

VIDEO Napoli, Sarri: “Stiamo segnando poco per quanto creiamo”

(LaPresse) Il Napoli si avvicina alla fase a gironi della Champions League. La squadra di Sarri ha battuto 2-0 il Nizza nell'andata dei playoff e ora ha grosse chance di superare i preliminari. Diverse occasioni da rete sprecate e il rammarico per il gol mancato da Milik. Il tecnico partenopeo parla anche della possibilità di allungare la panchina e di prevedere la quarta sostituzione in caso di tempi supplementari.

Pagine