ostia

Pagina 1 di 6
Domenica, Novembre 19, 2017 - 13:30

Ostia, Monica Picca: "Fiduciosa che le persone vadano a votare"

"Sono fiduciosa che le persone credano nuovamente nella politica e vadano a votare". Così Monica Picca, candidata del centrodestra per il X Municipio di Ostia, prima di esprimere la propria preferenza nel ballottaggio che la vede impegnata contro Giuliana Di Pillo, del Movimento 5 Stelle. "Rimarrò sul territorio cercando di capire che le cose vadano come devono andare, è stata una nottata serena perché so di aver fatto il massimo, di averci messo la faccia".

Domenica, Novembre 19, 2017 - 12:00

Ostia al voto, urne aperte fino alle 23 e seggi blindati

Ballottaggio a Ostia per la presidenza del decimo municipio, dopo due anni di commissariamento per infiltrazioni mafiose. Urne aperte dalle 7 alle 23. A sfidarsi per la poltrona di presidente sono la candidata del Movimento 5 Stelle Giuliana Di Pillo e Monica Picca, in corsa per il Centrodestra. Molto alto il rischio di astensionismo. Al primo turno aveva votato solo il 36,15% degli aventi diritto. I 183 seggi sono vigilati anche da agenti in borghese, con particolare attenzione alle zone di Nuova Ostia, feudo del clan Spada, dopo l'aggressione subita dalla troupe Rai

Venerdì, Novembre 17, 2017 - 08:00

Di Maio: "Non bisogna usare Ostia come banco di prova nazionale"

"Non bisogna usare Ostia come banco di prova per le nazionali nè per le locali, sono elezioni in cui dobbiamo liberarci delle forze del male che vogliono mettere le mani su questo municipio". Così Luigi Di Maio, a margine della cena organizzata dal Movimento Cinque Stelle a Ostia per sostenere la candidata Giuliana Di Pillo. "Noi dobbiamo continuare ad allontanare dalla cosa pubblica il peggio della politica italiana, dobbiamo allontanare i malintenzionati soprattutto dopo tutto quello che abbiamo visto in questi giorni - aggiunge Di Maio - vedere un candidato eletto già nelle liste di Fratelli D'Italia che dice a Spada riprendiamoci Ostia, è inquietante". Poi il candidato premier dei 5 stelle assicura: "Noi faremo la nostra parte". Alla cena presenti 400 persone tra cui anche la sindaca Virgina Raggi e Alessandro Di Battista

Venerdì, Novembre 17, 2017 - 08:00

Ostia in piazza per la legalità

Centinaia di persone in piazza a Ostia contro le mafie e per difendere la libertà di stampa. La manifestazione indetta da Libera e dalla Federazione della Stampa dopo l'aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi da parte di Roberto Spada. Più di 60 le organizzazioni che hanno aderito al presidio. E proprio nel giorno della manifestazione per la legalità Roberto Spada viene trasferito nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo, in provincia di Udine

Giovedì, Novembre 16, 2017 - 21:00

Manifestazione Ostia: i cittadini in piazza per dire no alla criminalità

Ostia scende in piazza per mostrare solidarietà a Daniele Piervincenzi, il giornalista Rai aggredito insieme al suo operatore da Roberto Spada, il fratello del boss dell'omonimo clan. La manifestazione promossa da Libera e Federazione nazionale della stampa (Fnsi) vuole dire no a intimidazioni e criminalità: in piazza anche la sindaca Virginia Raggi, il presidente della Regione Nicola Zingaretti e la presidente della Camera Laura Boldrini, con tanti consiglieri e tantissimi cittadini per chiedere un cambio di rotta nel Municipio alle sue prime elezioni dopo il commissariamento per infiltrazioni mafiose del 2015. Presente anche Daniele Piervincenzi: "Siamo di nuovo in piedi e io sono molto felice di essere qui", ha dichiarato il giornalista.

Giovedì 16 Novembre 2017 - 14:00

Ostia, Spada trasferito nel carcere di massima sicurezza a Tolmezzo

Accusato di violenza privata aggravata dal metodo mafioso dopo l'aggressione ai giornalisti Rai

Giovedì, Novembre 16, 2017 - 08:15

Rutelli: "Ostia? C'è stato un tracollo della qualità amministrativa"

Ha parlato anche della situazione attuale di Ostia, l'ex sindaco di Roma Francesco Rutelli in occasione della presentazione a palazzo Barberini del suo libro 'Contro gli immediati', pubblicato da La nave di Teseo. "Ostia purtroppo ha visto un tracollo della qualità amministrativa - ha spiegato Rutelli - un grande abbassamento della politica locale quindi l'infiltrazione del malaffare e della criminalità. Credo vi si potrà rimediare non con soluzioni immediate, ma solo con la pazienza di ricostruire un rapporto tra la cittadinanza i suoi rappresentanti". Poi sui rischi della democrazia diretta: "E' uno strumento importante se associato alla democrazia rappresentativa, ma è uno strumento pericolosissimo se è il sostituto della democrazia rappresentativa - spiega l'ex sindaco di Roma - Penso che l'approdo dell'esaltazione di questa immediatezza sarà il sorteggio degli eletti".

Martedì, Novembre 14, 2017 - 18:30

Minniti: "Vigilati i seggi nei ballottaggi di Ostia"

I seggi di Ostia sorvegliati speciali domenica prossima durante il ballottaggio per la scelta del presidente del X municipio. "Ci sarà una vigilanza discreta che dovrà rispettare il libero percorso dell'elettore e controllare che non ci siano condizionamenti", spiega il ministro dell'interno Marco Minniti durante il comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza su Ostia, il municipio romano già sciolto per infiltrazioni mafiose, convocato dopo l'aggressione a un truope della Rai. In pratica ci saranno degli agenti in borghese a sorvegliare i 183 seggi

Martedì, Novembre 14, 2017 - 17:15

Municipio X Ostia: confronto tra Picca e Di Pillo

Il confronto tra le candidate alla presidenza del Municipio X di Ostia, Monica Picca (Centrodestra) e Giuliana Di Pillo (M5s), si è svolto principalmente sui primi cento giorni di mandato. "Ripristinare la legalità e la sicurezza su questo territorio", annuncia Picca. "La sicurezza è una delle cose fondamentali, quindi aumento della polizia locale", promette Di Pillo. Domenica 19 novembre il ballottaggio per eleggere la nuova presidente del Municipio X.

Martedì, Novembre 14, 2017 - 13:00

Ballottaggio a Ostia, misure di sicurezza rafforzate

Si è riunito oggi il Comitato per l'ordine e la sicurezza con il ministro dell'Interno Minniti, in vista del ballottaggio di domenica per il municipio di Ostia, territorio in odore di mafia. Seggi presidiati e misure di sicurezza rafforzate, clima caldo anche per l'aggressione a una troupe della Rai da parte di Roberto Spada, esponente dell'omonimo clan, in cella con l'accusa di lesioni aggravate dal metodo mafioso. Ieri i suoi difensori hanno presentato ricorso chiedendone la scarcerazione.

Pagine