Palermo

Pagina 1 di 67
Mercoledì, Settembre 13, 2017 - 12:00

Palermo: cocaina nascosta nei libri, nel parquet e nei motori

Importavano cocaina dal Sudamerica nascondendola nei libri, nel parquet o all'interno di motori. Questa l'accusa con cui la Guardia di Finanza e la Polizia di Palermo hanno adottato misure cautelari per 19 persone. Facevano capo a Alessandro Bono, 38enne originario di Carini, ritenuto il vertice di un'organizzazione che grazie a contatti diretti con narcotrafficanti di Colombia, Venezuela, Ecuador e Coastarica importava cocaina pagata 30 mila euro al chilo. Il gruppo comunicava in codice, via blackberry, tecnologia poco usata e difficile da decifrare. La droga era distribuita in tre regioni: Sicilia, Calabria e Campania.

Domenica, Settembre 3, 2017 - 15:15

Palermo ricorda Carlo Alberto Dalla Chiesa

Palermo ricorda il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso dalla mafia 35 anni fa, il 3 settembre 1982. Il presidente Sergio Mattarella ha deposto una corona dall'alloro sotto la lapide nel capoluogo siciliano e ha salutato i familiari di Dalla Chiesa, assassinato insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e a un agente di scorta. Presenti anche il ministro dell'Interno Marco Minniti e il presidente del Senato Piero Grasso.

Domenica 03 Settembre 2017 - 13:15

Palermo, 35 anni fa l'uccisione del generale Dalla Chiesa

Assassinato dalla mafia il 3 settembre 1982 insieme alla moglie e a un agente della scorta

Martedì 29 Agosto 2017 - 21:00

Palermo, rubati oggetti dal museo Falcone e Borsellino

Lo denuncia Giovanni Paparcuri, collaboratore dei due magistrati, scampato all'attentato del 29 luglio 1983

Sabato, Agosto 26, 2017 - 17:30

Palermo, arrestato killer del mercato del Capo

Un uomo di 30 anni, Andrea Cusimano, già noto alle forze dell'ordine, è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco nel mercato del Capo a Palermo, a pochi metri dal palazzo di giustizia. I carabinieri hanno fermato Calogero Lo Presti, 23 anni, cugino del boss di Portanuova Tommaso Lo Presti.

Mercoledì, Luglio 19, 2017 - 23:00

Borsellino, la fiaccolata a Palermo

(LaPresse) Centinaia di persone hanno partecipato mercoledì sera a Palermo alla fiaccolata in memoria del giudice Paolo Borsellino e dei 5 agenti della scorta morti nella strage di via D'Amelio il 19 luglio 1992. Il corteo è partito dalla Statua della Libertà per giungere proprio in via D'Amelio. I partecipanti reggevano un cartello con la scritta: "Paolo vive".

Sabato, Luglio 15, 2017 - 16:15

VIDEO Palermo, ministro Orlando visita scuola dedicata a Falcone

Il ministro della Giustizia Orlando ha visitato la scuola Falcone-Borsellino, nel quartiere Zen a Palermo, dove nei giorni scorsi è stata decapitata la statua in marmo del giudice Giovanni Falcone assassinato dalla mafia nel '92. "Penso che questa scuola non sia solo simbolica, funziona, io oggi sono quì e difendo la memoria di un servitore dello Stato e del Ministero della Giustizia" ha detto il ministro citando anche, in un intervento insieme al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, lo scrittore Gesualdo Bufalino: "La mafia sarà sconfitta da un esercito di maestri".

Giovedì 13 Luglio 2017 - 10:00

Palermo, carcassa di uccello davanti a scuola Falcone allo Zen

Nuovo episodio inquietante dopo gli ultimi atti vandalici

Lunedì 10 Luglio 2017 - 15:00

Palermo, raid vandalico allo Zen: 'decapitata' la statua di Falcone

Testa staccata e usata come ariete per sfondare una vetrata di una scuola

Domenica, Luglio 9, 2017 - 23:30

M5S, Cancelleri è il candidato alle regionali in Sicilia

"La Sicilia che abbiamo a cuore è quella non della mafia ma degli uomini di buona volontà. Quella in cui i politici guadagnano di meno". Queste le prime dichiarazioni di Giancarlo Cancelleri, candidato alla presidenza della Regione siciliana del M5S.

Pagine