profughi

Pagina 1 di 9
Giovedì 12 Ottobre 2017 - 10:00

Insinna vende il suo yacth e devolve il ricavato: 185mila euro per i profughi

Il conduttore aveva mantenuto segreto l'atto di beneficenza, scovato invece dal settimanale Oggi

Mercoledì, Agosto 30, 2017 - 23:00

Rissa centro profughi, Croce Rossa: "Non c'è stato sequestro"

"Il migrante eritreo non è ospite del presidio umanitario ma di un centro di accoglienza straordinario. Dai fatti che abbiamo raccolto non ci risulta alcun sequestro". Così Pietro Giulio Mariani, direttore della Croce Rossa, sugli scontri avvenuti martedì 29 agosto nel centro di accoglienza di via Frantoio a Roma, in cui è rimasto ferito un migrante eritreo di 40 anni.

Lunedì, Luglio 10, 2017 - 11:45

Profughi in calo, forse una mossa dei trafficanti

85 mila profughi sulle coste italiane da inizio anno; negli ultimi giorni, però, c'è stato un calo sospetto degli sbarchi. Le autorità temono una mossa dei trafficanti: i migranti potrebbero essere trattenuti a forza sulle coste libiche per minacciare arrivi di massa nel nostro paese che preme per una redistribuzione dei profughi in tutta Europa. Domani il vertice di Varsavia per discutere eventuali modifiche alla missione Triton, avviata sotto il governo Renzi. Il ministro dell'Interno Minniti verso la linea dura: nuove regole per l'operazione, o l'Italia è pronta a lasciarla. Roma sollecita i trasferimenti forzati verso altri paesi.

Mercoledì, Luglio 5, 2017 - 09:30

Incendio in un campo profughi in Libano

(LaPresse) Una ragazza è morta nell'incendio scoppiato lunedì notte in un campo profughi siriano nella valle di Bekaa, in Libano. Le fiamme provocate da un malfunzionamento elettrico. E' il secondo incendio in tre giorni nella zona. Domenica un rogo, innescato da un fornello, ha distrutto il campo vicino alla città di Qab Elias: una persona è morta.

Domenica 02 Luglio 2017 - 12:00

Brescia, molotov contro hotel che ospiterà profughi

Nella notte tra venerdì e sabato colpito un albergo di Vobarno. Salvini: Colpa del governo

Domenica 28 Maggio 2017 - 12:45

Napoli, in porto nave con oltre 1400 migranti a bordo

I profughi erano a bordo della nave Prudence di Medici Senza Frontiere

Venerdì, Maggio 19, 2017 - 11:45

Firmato il patto per l'accoglienza dei profughi

Un patto per l'accoglienza di migranti. Lo hanno siglato ieri a Milano il ministro Dell'Interno Marco Minniti e 76 sindaci, a partire da quello del capoluogo lombardo Sala. Il protocollo, ideato dal prefetto Luciana Lamorgese, vuole coinvolgere più comuni possibile, che dovranno suddividersi 5000 richiedenti asilo. Non ci stanno i primi cittadini leghisti, che hanno protestato fuori dalla prefettura milanese per dire no al protocollo. Non ci sono soldi per gli italiani - affermano i sindaci del Carroccio - impossibile pensare agli stranieri.

Mercoledì, Gennaio 11, 2017 - 18:15

La tragedia dei profughi ricordata lungo la Senna

Una gigantografia che mostra il naufragio di un'imbarcazione piena di migranti campeggia sulle sponde della Senna a Parigi. L'opera è dell'artista Pierre Delavie che ha voluto così sensibilizzare gli abitanti della capitale francese sulla tragedia dell'immigrazione. "Cosa vuol dire il mio lavoro? Che questa tragedia sta succedendo nel Mediterraneo e ora anche vicino a noi", le parole di Delavie.

Venerdì, Dicembre 30, 2016 - 16:45

Serbia: profughi bloccati ai confini

Un numero sempre maggiore di profughi, compresi moltissimi bambini, resta bloccato in Serbia per via della stretta ai confini attuata dai Paesi europei. I centri di accoglienza e i rifugi allestiti sono al collasso e oltre un migliaio di persone sta dormendo all'addiaccio, in condizioni pessime, mentre l'inverno avanza. Al confine di Tompa in tanti attendono di poter passare in Ungheria, ma solo in pochi riescono nell'impresa. Molte famiglie afgane, irachene o siriane restano bloccate a lungo senza riparo o alcun tipo di servizio.

Martedì, Novembre 1, 2016 - 11:45

De Corato: Migranti in ex caserma Montello brutta pagina per MIlano

(LaPresse) "Sala e Majorino sono come i ladri di Pisa, che studiano il colpo di giorno e poi attaccano di notte e così han fatto loro: dicono che Milano è aperta ai migranti, peccato che poi agiscano di notte nel trasferirli. E' davvero una brutta pagina per Milano". Così Riccardo De Corato, esponente di Fratelli d'Italia, commenta i primi trasferimenti dei profughi alla ex-caserma Montello, nel capoluogo lombardo. L'ex vicesindaco meneghino lamenta l'anticipo del trasferimento di 24 ore così da evitare picchetti e contestazioni: "Non sappiamo nemmeno - ha aggiunto De Corato - chi risiede all'interno: più volte abbiamo chiesto al Prefetto la garanzia che si tratti di rifugiati, ma non ci è mai stato risposto alcunché".

Pagine