Renzi

Pagina 1 di 238
Domenica, Maggio 21, 2017 - 11:30

Marcia per i migranti, gelo fra Sala e Renzi

Una manifestazione festosa, con qualche contestazione. In 100mila ieri a Milano alla marcia per i migranti, in testa al corteo il sindaco Beppe Sala con gli esponenti del Pd e la mamma ottantaseienne Stefania. Gli stessi organizzatori sorpresi per una partecipazione così massiccia. Qualche contestazione però dai centri sociali, con slogan contro il partito democratico. Ed è gelo fra il primo cittadino e Matteo Renzi: il leader Pd, ieri nel capoluogo lombardo per un evento, non è fatto vedere al corteo. Aveva altri impegni, fa sapere il suo staff. Ma Sala Sarebbe irritato per la sua assenza. Presente invece Pietro Grasso: "Chi nasce qui - ricorda il presidente del Senato - è italiano".

Sabato 20 Maggio 2017 - 12:45

Consip, Renzi: Intercettazioni? Arma di distrazione di massa

Alla scuola politica del Pd: "Il tema delle banche ha bisogno di approfondimento"

Mercoledì 17 Maggio 2017 - 22:30

Legge elettorale, Di Maio: Non la faranno e torneranno da noi

Il vicepresidente della Camera del M5S: Disponibili al dialogo

Mercoledì 17 Maggio 2017 - 11:30

Consip, Renzi: Ascolti illegittimi, lasciate stare le mie nonne

Il segretario Pd torna sul caso dell'intercettazione pubblicata dal 'Fatto' e attacca anche il 'Corriere'

Mercoledì, Maggio 17, 2017 - 08:00

VIDEO Consip, Renzi: Qualcuno sta violando la legge e non siamo noi

Matteo Renzi, in diretta Facebook nel corso di #Matteorisponde, parla della telefonata con il padre Tiziano riportata da 'Il Fatto Quotidiano". "La pubblicazione della telefonata tra me e mio padre è illegittima perché viola le norme", dice il segretario del Pd che aggiunge: "Sono per la legalità e sono curioso di sapere perché qualcuno sta violando la legge e non siamo noi".

Martedì, Maggio 16, 2017 - 20:30

VIDEO Consip, Renzi al padre: Non dire bugie

La Procura di Roma indaga per rivelazione del segreto d'ufficio dopo la diffusione da parte del "Fatto Quotidiano" delle intercettazioni tra Matteo Renzi e il padre Tiziano Renzi sul caso Consip. E anche ll ministro della Giustizia Andrea Orlando, ha avviato accertamenti. "Pubblicazione illegittima ma la telefonata ribadisce la mia serietà". si difende l'ex premier. "Ai pm devi dire la verità , non dire bugie, non è un gioco" dice nella conversazione Renzi al genitore alla vigilia dell'interrogatorio con i magistrati in merito all'incontro con l'imprenditore Romeo.

Martedì 16 Maggio 2017 - 13:30

Renzi al telefono col padre: Hai visto Romeo? Non dire bugie

L'intercettazione di un colloquio alla vigilia dell'interrogatorio anticipata dal Fatto. Procura indaga per violazione di segreto

Martedì, Maggio 16, 2017 - 12:15

VIDEO Consip, Renzi: Le intercettazioni mi fanno un regalo

Matteo Renzi interviene su Facebook sulle intercettazioni pubblicate dal "Fatto Quotidiano" in cui l'ex premier, al telefono col padre Tiziano, esprime dubbi sul suo comportamento e sui rapporti con l'imprenditore romano Alfredo Romeo. “La pubblicazione è come sempre illegittima ed è l'ennesima dimostrazione di rapporti particolari tra alcune Procure e alcune redazioni. Non sono il primo a passare da questa gogna mediatica" scrive il segretario del Pd, che poi aggiunge: "Politicamente parlando mi fanno un regalo ma umanamente mi feriscono". Intanto il premier Paolo Gentiloni, da Pechino, difende la sottosegretaria Boschi sul caso Banca Etruria: “ Mi pare che abbia ampiamente chiarito la vicenda, non ci sono implicazioni per il governo”.

Martedì 16 Maggio 2017 - 10:15

Renzi: Mi fanno un regalo, ma umanamente sono ferito

"La pubblicazione è come sempre illegittima ed è l'ennesima dimostrazione di rapporti particolari tra alcune Procure e alcune redazioni"

Lunedì 15 Maggio 2017 - 17:15

'Renzi e Boschi non sc...': nuova polemica sul titolo di 'Libero'

Raggi vittima di un titolo simile: "Deprecabili offese sessiste"

Pagine