Sarri

Pagina 1 di 15
Mercoledì, Novembre 22, 2017 - 09:30

Champions, Sarri: "A Rotterdam dobbiamo tirare fuori tutto"

Il Napoli in corsa per la qualificazione agli ottavi di Champions dopo l'importante vittoria con gli ucraini dello Shakhtar Donetsk per 3-0: "Dobbiamo andare a Rotterdam e cercare di tirare fuori tutto e poi purtroppo bisogna aspettare" ha detto l'allenatore dei partenopei nel dopogara

Giovedì, Novembre 2, 2017 - 09:30

Sarri: "Se ai giocatori chiedi coraggio, poi non ti puoi lamentare"

(LaPresse) "Sapevamo di avere di fronte forse in quetso momento la squadra più forte che c'è in Europa, quindi il risultato era quasi prevedibile", così Maurizio Sarri, allenatore del Napoli commenta la partita contro il City. "Però sono contento di quello che ho visto perchè ho visto coraggio tecnica organizzazione e 30 minuti sontuosi". "Sono soddisfatto anche del fatto che abbiamo trovato la forza di reagire e di andare quasi 3 al 2, vuol dire che di testa siamo più vicini nei confronti di queste grandi squadre, poi se ai giocatori chiedi coraggio, non puoi lamentarti se vedi troppo coraggio. Quindi va bene così".

Mercoledì 01 Novembre 2017 - 23:00

Troppo Man City, il Napoli non ce la fa: 2-4. Ottavi a rischio

Gli uomini di Sarri cominciano bene (gol di Insigne), ma perdono Ghoulam e gli inglesi la ribaltano con Otamendi e Stones. Jorghino fa 2-2 (rigore) ma poi gli azzurri crollano

Domenica, Ottobre 29, 2017 - 21:45

Sarri: "Scudetto? Ci vorranno più di 90 punti "

"Sarà difficile che le squadre di alta classifica tengano questo ritmo fino alla fine, ma la sensazione è che per lo scudetto bisognerà andare oltre i 90 punti". Così Maurizio Sarri nella consueta conferenza post-partita di Napoli-Sassuolo 3-1, gara giocata questo pomeriggio allo stadio San Paolo di Napoli. "Credo che le squadre di medio-basso livello poi si assesteranno e ad un certo punto diventeranno più sporche e cattive, si rallenterà un po' tutti", ha ribadito il tecnico toscano in conferenza.

Giovedì, Ottobre 26, 2017 - 10:45

Sarri: "Una squadra matura mette la partita in cassaforte"

(LaPresse) "Una squadra un po' più matura mette la partita in cassaforte e concede a me di risparmiare qualche giocatore importante. Non ci possiamo scordare che in campo nel secondo tempo avevamo tanti giocatori arrivati da Empoli, Udinese, Bologna, non abituati mentalmente ad avere un obbligo di costanza di rendimento così pressante. Sono anche giovani e quindi un minimo di pazienza bisogna concederla. Dal punto di vista tecnico abbiamo fatto una partita di altissimo livello": così l'allenatore del Napoli Sarri dopo la vittoria con il Genoa.

Mercoledì 25 Ottobre 2017 - 22:45

Super Mertens, ma il Napoli fatica a Genova: 2-3

Grande partita del belga che segna una doppietta e propizia l'autorete di Zukanovic. Taarabt e Izzo danno speranza al Genoa

Domenica, Ottobre 22, 2017 - 10:00

Sarri scaramantico: "Poteva esserci la beffa? Mi tocco le p..."

Maurizio Sarri è comunque soddisfatto del suo Napoli dopo lo 0-0 nel big match del San Paolo contro l'Inter. "Partita di grande maturità, una delle migliori prestazioni stagionale: abbiamo creato e concesso poco. Ci siamo imbattuti in un portiere straordinario", le parole del tecnico azzurro che poi ha aggiunto: "Il campo ha detto che meritavamo di vincere ma c'è la consapevolezza di aver fatto un'ottima prestazione". E quando un giornalista gli ha detto che partite così possono riservare nel finale delle beffe Sarri ha tirato fuori la sua scaramanzia: "Mi tocco le p..." ha detto facendo un gesto eloquente.

Venerdì 06 Ottobre 2017 - 17:00

Napoli, Montervino: Può essere un'annata storica. Sarri deve restare

Intervista esclusiva a Francesco Montervino, capitano del Napoli di Edy Reja nella celebre cavalcata della stagione 2006/07

Domenica, Ottobre 1, 2017 - 19:30

Sarri: "Juve ancora favorita per lo scudetto"

(LaPresse) Il Napoli fa sette su sette, travolge il Cagliari 3-0 e si porta in vetta alla classifica a punteggio pieno. Maurizio Sarri però frena sullo scudetto. "La Juve di quest'anno è nettamente la squadra più forte degli ultimi sette anni. In quegli altri sei hanno vinto...", chiarisce il tecnico dei partenopei.

Pagine