scontri

Pagina 1 di 28
Lunedì, Agosto 14, 2017 - 10:15

Scontri violenti a Raqqa tra SDF e Isis

(LaPresse) I militanti del Sdf (Syrian Democratic Forces) si scontrano duramente contro i militanti dell'Isis nei quartieri meridionali della città di Raqqa. Le forze siriane democratiche lanciano l'offensiva nella città vecchia.

Sabato, Agosto 12, 2017 - 20:00

Usa, scontri a marcia suprematisti bianchi in Virginia

È stato dichiarato lo stato d'emergenza in Virginia per una marcia dei suprematisti bianchi organizzata a Charlottesville, in cui sono scoppiati alcuni scontri. La decisione permette alle autorità locali di richiedere, ove necessario, risorse aggiuntive. La marcia, intitolata 'Unire la destra', è stata indetta per protestare contro i piani di rimuovere una statua del generale Robert E Lee, pro schiavitù, che nella guerra civile Usa del 1861-1865 guidò le forze confederate. A decidere per la rimozione è stato il Consiglio comunale. Sono circa mille gli agenti dispiegati.

Giovedì, Agosto 10, 2017 - 17:15

Kenya, dopo il voto scontri tra polizia e manifestanti a Kisumu

Scontri tra manifestanti e polizia in Keny dopo che il candidato presidente dell'opposizione, Raila Odinga, ha respinto i risultati del voto. Proteste soprattutto nella città di Kisumu, roccaforte dell'opposizione al governo.

Mercoledì, Agosto 9, 2017 - 14:00

Kenya: scontri dopo le elezioni, almeno un morto

Almeno una persona è morta negli scontri post elezioni presidenziali in Kenya. In attesa dei risultati definitivi – secondo i primi dati ci sarebbe in vantaggio l'uscente Uhuru Kenyatta – i sostenitori di Raila Odinga sono scesi in strada per protestare contro presunti brogli. La polizia è dovuta intervenire nella capitale Nairobi e in diverse altre zone del Paese, tra cui la città di Kisumu.

Domenica, Agosto 6, 2017 - 10:00

Turchia, scontri al corteo a Ankara

La polizia ha bloccato una manifestazione nel 150 ° giorno di sciopero della fame di due insegnanti turchi in detenzione. Gli agenti hanno usato spray al pepe per disperdere i manifestanti nella capitale Ankara e hanno eseguito alcuni arresti a Istanbul. Il professore di letteratura Nuriye Gulmen e l'insegnante di scuola elementare Semih Ozakca hanno iniziato lo sciopero della fame il 9 marzo per riavere il loro posto di lavoro perso dopo il tentato golpe con l’accusa di essere coinvolti nel movimento Hizmet dell’imam Gulen. La Corte europea dei diritti dell'uomo il 4 agosto aveva respinto la richiesta di scarcerazione dei due insegnanti turchi per motivi di salute.

Sabato, Agosto 5, 2017 - 08:30

Venezuela: nuovi scontri tra manifestanti e forze di sicurezza

Nuovi scontri a Caracas, in Venezuela, tra i manifestanti che si oppongono al presidente Nicolas Maduro e le forze di sicurezza, nel giorno in cui si è insediata l’Assemblea costituente voluta proprio da Maduro e composta solo da rappresentanti vicini al governo. Alta tensione nella capitale, con moto date alle fiamme, scontri e inseguimenti. Non lontano dalla sede del Parlamento, la guardia nazionale bolivariana ha lanciato gas lacrimogeni contro un gruppo di dimostranti dell'opposizione.

Domenica 30 Luglio 2017 - 21:00

Venezuela: al voto tra proteste anti Maduro. Caracas a ferro e fuoco, morti e feriti

Il Paese in piazza contro la decisione di ricorrere alle urne per l'Assemblea Costituente. Le opposizioni boicottano i seggi

Domenica 30 Luglio 2017 - 16:30

Venezuela, ucciso un candidato all'Assemblea Nazionale

Due uomini armati hanno fatto irruzioe in casa di Jose Marcano a Ciudad Bolivar. Oggi il voto. Arrestato il regista Gamboa

Sabato, Luglio 29, 2017 - 12:15

Scontri e arresti a Londra per la morte di un 20enne di colore

(LaPresse) La polizia ha arrestato diverse persone a est di Londra dopo scontri in piazza venerdì sera per la morte di un 20enne di colore. Gli agenti attaccati con bottiglie e altri oggetti, i manifestanti hanno anche appiccato diversi incendi. Rashan Charles è morto dopo essere stato inseguito e arrestato dalla polizia. Indagini in corso sul suo decesso. Reuters

Giovedì, Luglio 27, 2017 - 20:00

Venezuela: tre persone uccise in scontri

Tre persone sono state uccise a Caracas, in Venezuela, negli scontri scoppiati tra i manifestanti e le forze di sicurezza durante uno sciopero indetto contro il presidente Nicolas Maduro. Sono almeno 106 le persone in totale rimaste uccise finora nel corso degli scontri anti-governativi da quando, ad aprile, l’opposizione ha lanciato una protesta per chiedere le elezioni e la fine del governo socialista. Da qualche tempo anche la popolazione più povera, storicamente vicina alla rivoluzione socialista, è scesa in strada a protestare contro il presidente Maduro.

Pagine