stupro

Pagina 1 di 14
Mercoledì 13 Settembre 2017 - 15:45

Roma, turista belga denuncia tentativo di stupro

L'aggressione sarebbe avvenuta sulle scale del Campidoglio: accusato un ragazzo israeliano

Martedì 12 Settembre 2017 - 18:15

Stupro di Firenze, resi i noti i nomi dei carabinieri

Sono l'appuntato scelto Marco Camuffo (46 anni), e Pietro Costa (32 anni)

Martedì 12 Settembre 2017 - 14:30

In carcere stupratore di Termini. Si difende: "Consenziente"

Il giovane, 23 anni, bengalese, con un permesso di soggiorno per motivi umanitari, ha violentato e derubato una ragazza a cui aveva offerto un passaggio

Martedì, Settembre 12, 2017 - 08:15

Finlandese stuprata a Roma, un arresto

Una donna finlandese violentata, picchiata e rapinata a Roma, nella zona della Stazione Termini. Arrestato un 22enne originario del Bangladesh, in Italia con un permesso di soggiorno per motivi umanitari. Lo stupro sarebbe avvenuto nella notte tra venerdì e sabato. Il giovane si sarebbe offerto di accompagnare a casa la ragazza, in Italia per lavoro, dopo una serata con le amiche. Poi l'avrebbe aggredita. Roma non accetta alcuna violenza, twitta la sindaca Virginia Raggi.

Lunedì, Settembre 11, 2017 - 11:45

Stupro Firenze, carabiniere: "Sono devastato"

Uno dei due carabinieri accusato col collega di aver violentato due studentesse americane, nella notte tra mercoledì 6 e giovedì 7, a Firenze si è confidato col suo legale: l'appuntato dice di essere devastato e consapevole di aver fatto una cosa inqualificabile pur ribadendo che il rapporto era consenziente. "Non so perchè mi sono fatto trascinare in questa situazione", ha dichiarato al suo avvocato il militare che anche detto che la ragazza che lo ha denunciato non gli sembrava ubriaca. Al momento resta agli atti il racconto che le due studentesse hanno fornito prima in questura, dove erano state accompagnate per sporgere denuncia, e poi in procura, dove sono state ascoltate a lungo, separatamente, e dove hanno confermato le accuse senza contraddizioni.

Sabato, Settembre 9, 2017 - 19:15

Stupro Firenze, uno dei carabinieri: "Rapporto consenziente"

Emergono i dettagli della denuncia delle due studentesse americane, che accusano di stupro due carabinieri di Firenze. Sembravano gentili, poi le violenze. Non abbiamo gridato per paura, perché erano armati, hanno detto agli investigatori le ragazze, di 19 e 21 anni. Hanno raccontato che i militari, ora indagati, le hanno accompagnate a casa sull'auto di servizio, dopo una serata in discoteca, perché non c'erano taxi. Poi le violenze tra l'androne del palazzo e l'ascenore. Uno dei due carabinieri si è presentato in procura a Firenze ammettendo di aver avuto un rapporto con una delle due ragazze, ma spiegando che "lei era consenziente". Gli Stati Uniti chiedono chiarezza.

Venerdì, Settembre 8, 2017 - 18:15

Firenze, indagati due carabinieri per stupro

"Due carabinieri hanno abusato di noi". Questo è quanto avrebbero dichiarato le due studentesse americane che hanno accusato due carabinieri di Firenze di averle violentate. Nel racconto delle giovani, secondo la procura della città, ci sono elementi di fondatezza. La violenza sarebbe accaduta nella notte tra il 6 e il 7 settembre. Le due ragazze, poco più che ventenni, sono state sentite di nuovo a lungo, dopo il primo racconto fornito alla polizia. Il console generale degli Stati Uniti, Benjamin Wohlauer, è intervenuto sulla vicenda dichiarando che saranno rispettate "trasparenza, rigore e sforzo dell'Arma per arrivare alla verità".

Martedì, Settembre 5, 2017 - 11:30

Stupro Rimini, Varsavia vuole processare il branco

La Polonia chiederà l'estradizione dei quattro arrestati per il doppio stupro di Miramare di Rimini. Lo ha dichiarato il vice ministro della giustizia di Varsavia: una delle vittime è una turista polacca. La Procura per i minorenni di Bologna chiederà invece la custodia cautelare in carcere per i tre minorenni accusati, due fratelli marocchini di 15 e 17 anni e un nigeriano 16enne. il quarto accusato – il congolese Guerlin Butungu, considerato il capobranco – è maggiorenne e nega le violenze. Oggi le udienze di convalida dei fermi.

Lunedì 04 Settembre 2017 - 21:30

Sindaco di Pontivrea choc: "Per stupratori domiciliari da Boldrini"

Minniti telefona alla presidente della Camera: "Simili parole pronunciate da un rappresentante delle istituzioni assumono una gravità ancora maggiore"

Lunedì 04 Settembre 2017 - 17:15

Rimini, licenziato mediatore culturale per frasi choc sullo stupro

Abid Jee aveva definito la violenza sessuale "peggio ma solo all'inizio, poi la donna diventa calma ed è un rapporto normale"

Pagine