testa

Pagina 1 di 2
Mercoledì, Maggio 16, 2018 - 12:30

Real Madrid, la tecnica del figlio di Marcelo incanta lo spogliatoio dei blancos

Divertente show negli spogliatoi del Real Madrid con un protagonista il figlio di Marcelo, difensore dei blancos e della nazionale brasiliana. Il primogenito Enzo si è infatti esibito in una serie di palleggi di testa con i giocatori delle merengues. Theo, Casemiro, Kiko Casilla, poi Lucas Vazquez, Modric, papà Marcelo, Kovacic, Nacho, Asensio e in finale con Sergio Ramos prima di terminare con un canestro. Festeggiamenti in grande stile per la performance del piccolo Enzo che viene portato in trionfo da tutta la squadra. Il video postato sui social da Marcelo con tanto di scritta: "Orgoglio di papà"

Lunedì, Dicembre 4, 2017 - 09:15

Serie A: l'Inter vola in testa, continua la crisi Milan

Le due facce di Milano nella 15esima giornata di serie A. Sorride l'Inter che travolge 5-0 il Chievo con la tripletta di Perisic e i gol del solito Icardi e di Skriniar e scavalca in testa alla classifica il Napoli. Il Milan invece continua la sua caduta libera nonostante l'arrivo in panchina di Gattuso e sprofonda a -18 dai cugini. Ieri i rossoneri hanno addirittura concesso il primo punto storico in serie A al Benevento facendosi rimontare sul 2-2 al 95' con un gol segnato per i sanniti addirittura dal portiere Brignoli.

Giovedì, Agosto 10, 2017 - 21:00

Ranking Fifa, il Brasile torna in testa

Il Brasile torna al comando del ranking Fifa scavalcando i campioni del Mondo in carica della Germania, ora secondi. Terzo posto per l'Argentina, poi Svizzera e Polonia, rispettivamente quarta e quinta. Per gli elvetici è il miglior piazzamento dal 1993, per i polacchi il miglior risultato di sempre. La sesta piazza è occupata dal Portogallo di Cristiano Ronaldo, vincitore dell'ultimo europeo. Chiudono la top ten Cile, Colombia, Belgio e Francia. Resta fuori dalle migliori 10 nazionali al mondo l'Italia, che si conferma dodicesima, subito dietro alla Spagna undicesima.

Sabato, Giugno 17, 2017 - 12:45

Mette la testa tra le fauci di un coccodrillo, la reazione dell'animale è spaventosa

Ha corso un grosso pericolo il guardiano di uno zoo thailandese. L'uomo, facendosi riprendere dai presenti, sfida un coccodrillo infilando la testa tra le sue fauci. L'animale però reagisce e lo azzanna, il guardiano si salva per miracolo.

Domenica, Aprile 9, 2017 - 12:30

Il panda che mangia a testa in giù

In Cina è diventato una star del web il panda che ha perso l'equilibrio finendo a testa in giù. Il cucciolo, ripreso dalle telecamere della riserva di Chengdu, nella provincia di Sichuan, si era avventurato su un albero in cerca di cibo, ma i rametti sottili con le foglie più tenere non hanno retto il suo peso. Il piccolo, tra le risate dei visitatori, si è "capovolto"; per qualche secondo ha continuato a masticare per poi lasciarsi cadere sul terreno.

Lunedì 12 Dicembre 2016 - 17:45

Testa: Gentiloni? Giocavamo insieme a tennis, ha un ottimo dritto

"Bene, ha un ottimo dritto ad uscire e un rovescio che ti ammazzava"

Venerdì, Aprile 1, 2016 - 15:00

I funerali di Gianmaria Testa a Alba

Alba in lutto per l’ultimo saluto a Gianmaria Testa. I funerali del cantautore, morto mercoledì a 57 anni, si sono tenuti nella cattedrale di San Lorenzo. A celebrarli don Ciotti. Presenti tanti amici di Testa, fra i quali il fondatore di Eataly Oscar Farinetti e il governatore del Piemonte Sergio Chiamparino.

Lunedì, Febbraio 29, 2016 - 14:00

Choc a Mosca, urla 'Allah Akbar' con in mano testa di una bambina

Orrore a Mosca. Una donna, vestita di nero, si è avvicinata a una stazione della metropolitana urlando 'Allah Akbar' e mostrando la testa insanguinata di una bambina. Poco distante in un appartamento è stato spento un incendio ed è stato trovato il corpo ustionato della bambina decapitata. Le forze dell'ordine hanno isolato la zona e arrestato la donna che minacciava di farsi esplodere, si autoproclamava terrorista e parlava della fine del mondo. Ancora sconosciuta la sua identità: secondo quanto raccontano media locali la donna, dell'Asia centrale, era stata avvicinata da un poliziotto che le chiedeva i documenti quando ha tirato fuori da un sacchetto la testa mozzata della bambina e ha iniziato a gridare di averla uccisa.

Pagine