ue

Pagina 1 di 202
Lunedì, Dicembre 4, 2017 - 22:30

Brexit, negoziato in stallo tra Ue e Londra

(LaPresse) Ancora nessun accordo sulla Brexit. Nulla di fatto al summit tra il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker e Theresa May. Per la premier britannica difficoltà sia sul fronte negoziale che su quello politico, con le pressioni della Repubblica di Irlanda riguardo gli accordi che sarebbero da ridisegnare con l'Irlanda del Nord. Intanto il nuovo presidente dell'Eurogruppo è il portoghese Mario Centeno, sostenuto anche dall'Italia che, per ragioni politiche, non aveva avanzato la candidatura di Padoan.

Mercoledì, Novembre 22, 2017 - 18:45

Conti pubblici, Ue: "Italia ancora a rischio"

Sui conti pubblici l'Italia resta sorvegliata speciale. Nella lettera spedita dalla Commissione Europea al nostro governo, si chiede di non "annacquare la legge di bilancio e di non fare retromarcia sulle pensioni". In particolare, gli esperti dell'Unione prevedono una riduzione del disavanzo strutturale di appena lo 0,1% del nostro Pil, rispetto a una stima italiana dello 0,3%. Il giudizio finale sulla manovra viene però rimandato alla prossima primavera. Il governo è fiducioso che il dialogo con Bruxelles eviti nuove misure.

Martedì 21 Novembre 2017 - 13:45

Ema, polemiche dopo la sconfitta. Maroni: "C'è stata scorrettezza"

L'Agenzia del Farmaco finita ad Amsterdam per sorteggio. Il governatore lombardo: "Gentiloni e Alfano potevano farsi vedere". Tutti contro il sistema di decisione

Giovedì 16 Novembre 2017 - 13:15

Ue, accoglienza migranti. Cambia il regolamento di Dublino

Il Parlamento approva il testo della base negoziale. Obiettivo: suddividere le responsabilità fra tutti i Paesi

Mercoledì, Novembre 15, 2017 - 23:00

Crisi in Zimbabwe, Ue chiede un dialogo

L'Unione Europea preoccupata per quanto sta accadendo nello Zimbabwe: Bruxelles si appella al dialogo per una soluzione pacifica della crisi nel Paese africano. L'esercito è sceso in strada nella capitale Harare, il presidente Mugabe e 3 ministri sarebbero agli arresti domiciliari, sono sotto la custodia dei militari che però negano il golpe. La moglie del leader 93enne, al potere da 37 anni, sarebbe fuggita in Namibia. Le ore di Mugabe sembrano contate: l’esautorato vice-presidente Mnangagwa è rientrato nel Paese; potrebbe essere lui a gestire la transizione fino alle elezioni di luglio. 

Mercoledì, Novembre 15, 2017 - 22:45

Gentiloni replica alla Ue: "Non siamo più il fanalino di coda"

Paolo Gentiloni replica indirettamente a Bruxelles e rivendica la ripresa economica del nostro Paese. "La crescita accelera, da ieri non siamo più il fanalino di coda dell'Europa" sottolinea il premier commentando l'aumento del Pil dell'1,8% mentre le previsioni si fermavano a un +1,5%. Il presidente del Consiglio poi precisa: "U dati positivi della crescita non sono una medaglia da esibire ma un’opportunità". Ieri erano arrivate nuove critiche dalla Commissione Europea che ha accusato l'Italia di non dire la verità sui conti pubblici. Oggi la precisazione di Bruxelles: "La ripresa c'è, ma resta la difficile sfida dell'elevato debito pubblico". 

Martedì, Novembre 14, 2017 - 21:00

Legge di bilancio, nuova lettera della UE

Una nuova lettera di richiesta di chiarimenti sulla bozza di legge di bilancio starebbe per essere inviata dalla Commissione europea al governo italiano. La decisione sarebbe stata presa nel corso della riunione dei commissari a Strasburgo. "La situazione in Italia non sta migliorando", avverte il vicepresidente della Commissione Katainen. Il 22 novembre è attesa una valutazione sulla manovra da parte dell'esecutivo dell'Unione europea. Il giudizio definitivo, però, sarà espresso a maggio 2018, sulla base di tutti i dati consuntivi del 2017

Venerdì, Novembre 10, 2017 - 09:45

UE: crescita migliore del decennio, Italia sulla buona strada

La Commissione europea prevede che l'economia dell'Eurozona stia crescendo con il ritmo più veloce in un decennio, con una crescita attesa del prodotto interno lordo (PIL) del 2,2 percento. L'Italia "è sulla buona strada" ma il paese deve "continuare gli sforzi per risanare e rafforzare le strutture economiche" ha detto Pierre Moscovici, il commissario agli Affari economici e finanziari dell'Unione europea. Buone notizie anche sul fronte disoccupazione nell'area euro il tasso continuerà a diminuire, con percentuali previste rispettivamente del 9,1 - 8,5 e 7,9 per cento nel triennio 2017- 2019.

Giovedì, Novembre 9, 2017 - 18:45

Ue, Moscovici: "L'Italia è in ripresa"

L'economia del nostro Paese in ripresa. "L'Italia è sulla buona strada, anche se deve proseguire gli sforzi per il risanamento" dice il commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici, presentando le previsioni d'autunno in conferenza stampa a Bruxelles. Solo il Regno Unito, che si prepara a uscire dall'Ue, mostra un ritmo di crescita allineato all'Italia. Gli altri 26 Paesi fanno tutti meglio, anche se Moscovici, evidenzia come il gap si sia fortemente ridotto. "E' vero che è il Paese che cresce meno d'Europa ma è anche vero che in Italia c'è una vera ripresa, ed è da tanto che non ha crescita all'1,5%", ha aggiunto.

Giovedì 09 Novembre 2017 - 11:30

Ue alza le stime del Pil italiano: "In crescita dell'1,5% nel 2017"

Previsione favorevole per l'anno prossimo. Ma la crescita, successivamente, potrebbe rallentare: 1,3% nel 2018 e 1% nel 2019

Pagine