Venezuela

Pagina 1 di 34
Sabato, Agosto 19, 2017 - 09:15

Venezuela, Ortega Diaz fugge in Colombia

L'ex procuratrice generale del Venezuela, Luisa Ortega Diaz, è fuggita dal suo Paese ed è arrivata in Colombia, dove ha chiesto asilo. La pm anti-Maduro era stata rimossa dal suo incarico dall'Assamblea Costituente lo scorso 6 agosto, dopo aver aperto un'inchiesta proprio per annullare l'insediamento del nuovo organo legislativo voluto dal presidente Maduro. "Luisa Ortega Diaz è arrivata all'aeroporto di Bogotà", ha fatto sapere l'agenzia per le migrazioni della Colombia. L'ex procuratrice generale sostiene di avere le prove di un caso di corruzuione in cui sarebbe coinvolto lo stesso Maduro.

Giovedì 17 Agosto 2017 - 09:30

Venezuela, sommossa in carcere: almeno 37 morti, 14 feriti

Avvenuta a Puerto Ayacucho, il numero dei morti rappresenta il 40% del totale rinchiuso

Mercoledì 16 Agosto 2017 - 10:45

Venezuela, liberato il violinista icona delle proteste anti Maduro

Negli ultimi giorni alcuni familiari avevano denunciato che durante la detenzione era stato torturato

Sabato, Agosto 12, 2017 - 13:30

Gli Usa valutano l'intervento armato in Venezuela

Donald Trump valuta il pugno duro contro il Venezuela. Il presidente americano non esclude un intervento militare dopo le violenze seguite all'elezione della contestata assemblea costituente nel Paese sudamericano. "Al momento il regime di Maduro ha scelto la via della dittatura" fa sapere la Casa Bianca, aggiungendo che Trump sarà lieto di parlare con Caracas quando tornerà la democrazia. In precedenza Maduro aveva chiesto un colloquio telefonico con il leader di Washington. E ora il governo venezuelano reagisce, e bolla come una follia la minaccia di un intervento militare.

Sabato 12 Agosto 2017 - 08:30

Venezuela, Trump non esclude opzione militare. Caracas: "Follia"

Il presidente Usa ha rifiutato un colloquio con Maduro, fino a quando non sarà "ripristinata la democrazia nel Paese"

Venerdì, Agosto 11, 2017 - 12:15

Maduro prova a uscire dall'isolamento

Nicolas Maduro non arretra di fronte all'ondata di proteste contro il suo governo, ma prova a uscire dall'isolamento. In un discorso di fronte alla contestata Assemblea Costituente il presidente del Venezuela ha ribadito la necessiità di difendersi da quelli che ha definito "gli attacchi e la violenza terrorista della manifestazioni". Poi il capo dello Stato di Caracas ha proposto un vertice con i leader sudamericani e ha chiesto di incontrare il presidente degli Stati Uniti Donald Trump: "Sono pronto a dargli la mano", le parole di Maduro.

Martedì, Agosto 8, 2017 - 08:00

In Venezuela in piazza per Maduro

I sostenitori del presidente Nicolas Maduro in marcia a Caracas lunedì 7 agosto. In 2.000 in piazza in Venezuela davanti al Parlamento, dove si rinisce l'Assemblea costituente. I manifestanti hanno intonato slogan a sostegno dell'Assemblea e hanno chiesto la fine delle proteste dell'opposizione.

Lunedì, Agosto 7, 2017 - 12:00

VIDEO Maduro: Massima pena per gli autori del complotto

(LaPresse) Subito stroncata la rivolta contro il governo venezuelano, messa in atto da un gruppo di militari nella base di Valencia. Il presidente Maduro annuncia la massima pena per i responsabili: “Gli autori del complotto di questo atto terroristico non avranno alcun beneficio”, ha dichiarato Maduro. “Non importa se siano civili o disertori. Il processo è già aperto”. Negli scontri fra ribelli e forze di sicurezza sono rimaste uccise due persone, una sarebbe un esponente dell'opposizione.

Domenica 06 Agosto 2017 - 19:30

Venezuela, chi è Caguaripano: il militare che si è ribellato a Maduro

Legato al movimento 'La Salida' capeggiato dai leader dell'opposizione Leopoldo Lopez e Antonio Ledezma

Domenica 06 Agosto 2017 - 17:00

Venezuela, fallita tentata rivolta militari contro Maduro

Arrestati i 'ribelli'. Due morti negli scontri. Il governo minimizza: "Tutto sotto controllo"

Pagine