Mercoledì 13 Settembre 2017 - 16:45

Tavecchio: "Il calciomercato dovrebbe chiudere prima del campionato"

Il presidente Figc favorevole alla norma introdotta in Premier League. Sul Var: "I tempi lunghi derivano dalla tecnologia, non dagli arbitri"

Campionato italiano di calcio Serie A TIM - Spal vs Udinese

Chiusura anticipata del mercato estivo prima dell'inizio del campionato, giudizio sul Var dopo tre giornate di utilizzo e sconfitta della Juventus a Barcellona, sono i tre temi che Carlo Tavecchio, presidente Figc, ha affrontato con i giornalisti dopo la riunione del Consigilio Federale. Tavecchio si è detto favorevole a riallineare la fine del calciomercato e l'inizio del campionato: "Chiudere il calciomercato prima dell'inizio dei campionati come faranno in Premier League? E' un discorso che verrà affrontato dalle Leghe. Personalmente penso sia corretto farlo".

Il Var - "Tempi troppo lunghi per le decisioni prese con il Var? I tempi sono dovuti alle tecnologie non agli arbitri. Il problema che dovrà essere rivisitato è di tipo tecnologico".

Juventus - "Il ko della Juve in Champions League a Barcellona? Quando iniziano i campionati le squadre italiane hanno sempre qualche ritardo. Mi auguro sia l'unico motivo. Le squadre promosse per ogni girone comunque sono due e la Juve avrà le sue chance. Il 3-0 con il quale si sono imposti i catalani è anche quello con cui le Furie Rosse hanno battuto l'Italia di Ventura.  Abbiamo perso contro una nazione calcisticamente fra le migliori al mondo. Non abbiamo problemi ad ammetterlo - prosegue il numero uno calcio italiano - noi stiamo facendo un ricambio generazionale che può avere dei problemi ma avrà dei riscontri consistenti mi auguro in Russia".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

SSC Napoli vs Benevento Calcio

Serie A, Napoli straripa. Milan vince, Toro pari / LIVE

I risultati delle partite delle 15.00 della quarta domenica di campionato

Serie A - FC Crotone vs Inter Milan

Serie A, Crotone-Inter 0-2 le pagelle

Ajeti, Skriniar e Handanovic i migliori in campo