Sabato 12 Agosto 2017 - 19:00

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria contro il dj

I giudici hanno respinto la denuncia del disc jockey, che aveva accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria in aula contro il dj David Mueller

Vittoria importante in tribunale per Taylor Swift contro il dj David Mueller, accusato dalla popstar di averla molestata sessualmente. I giudici hanno infatti respinto la denuncia del disc jockey, che aveva a sua volta accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa. Swift ha reagito con gioia dopo la sentenza, abbracciando i legali e la sua famiglia con slancio.

La decisione della corte è arrivata al termine del quinto giorno di udienze del processo avviato dalla popstar nei confronti di Mueller, colpevole, a suo dire, di averle palpato il sedere durante un incontro con i fan prima di un concerto nel 2013. In aula anche l'ex guardia del corpo di Swift ha testimoniato a favore della cantante, sostenendo di aver visto il dj metterle le mani sotto la gonna mentre posavano davanti ai fotografi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ferro Fibra

Tiziano Ferro e Fabri Fibra domenica duettano a ‘Che tempo che fa’

Su Rai1 i due si esibiranno in ‘Stavo pensando a te’

Lowlow

Musica, esce ‘Incompleti’: il nuovo singolo del rapper lowlow

Il pezzo arriva dopo il successo del disco d’esordio ‘Redenzione’

Fiat Music al teatro Ariston di Sanremo

Verso il Festival: a 'Sarà Sanremo' annunciati big e giovani

La sfida: di 16 solo 6 potranno partecipare alla 68esima edizione del Festival nella sezione Nuove Proposte

Fabrizio Moro

Fabrizio Moro il 16 giugno live all'Olimpico di Roma

E annuncia: In primavera un nuovo progetto discograficfo