Domenica 22 Luglio 2018 - 12:45

Cielo tra sole e nuvole, poi arrivano i temporali: il meteo del 22 e 23 luglio

Per i meteorologi del Centro Epson Meteo, tempo instabile da nord a sud. Settimana con caldo nella norma

"Dopo i numerosi temporali che sabato hanno flagellato il Nord Italia, domenica la perturbazione numero 4 del mese scivolerà lentamente lungo la nostra Penisola portando un peggioramento a fine giornata anche nelle regioni centrali: ci attende quindi una domenica tra sole e nuvole in gran parte del Centro-Nord, con rovesci e temporali soprattutto attorno ai rilievi e nelle regioni di Nord-Est. Al Sud il caldo si farà ancora più intenso, con punte anche di 40 gradi in Sicilia". Lo spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo. "Lunedì le correnti relativamente più fresche raggiungeranno anche le regioni centro-meridionali, favorendo la formazione di numerosi temporali - continuano gli esperti - In gran parte delle regioni centrali e meridionali, di conseguenza, caleranno le temperature che, per i primi giorni della prossima settimana, in quasi tutta Italia torneranno quindi su valori vicini alla norma". 

Previsioni per domenica - Alternanza tra sole e nuvole al Centro-Nord e Sardegna, con rovesci e temporali più probabili nel pomeriggio attorno ai rilievi del Nord e sull'Appennino settentrionale fino al settore marchigiano. In forma più isolata rovesci e locali temporali potranno coinvolgere le aree pianeggianti adiacenti. In serata aumenta il rischio di temporali tra est della Lombardia, Emilia e Veneto, in scivolamento nella notte verso la Romagna e gran parte delle regioni centrali. In prevalenza bello e soleggiato al Sud. Temperature massime in rialzo al Nord, in lieve calo sulla Sardegna. Valori anche superiori ai 35 gradi al Sud e in Sicilia, con punte anche di 40 gradi sull'Isola. 

Previsioni per lunedì - Prevalenza di tempo bello al Nord, salvo gli ultimi rovesci e locali temporali a inizio giornata su Emilia orientale e Romagna. Tempo soleggiato anche su Sardegna e Sicilia occidentale. Nel resto del Paese nuvolosità variabile e tempo decisamente più instabile: rovesci e temporali più probabili al mattino sulle regioni centrali e nei settori settentrionali di Campania e Puglia, nel pomeriggio verranno coinvolte anche Basilicata, Puglia e basso versante Tirrenico peninsulare. In serata rapido miglioramento del tempo in tutte le regioni del Centro e in Campania, tempo ancora instabile, invece, su Molise, Puglia, Calabria e nord-est della Sicilia. Temperature massime in sensibile calo al Centro-Sud e quasi dappertutto attorno ai valori medi stagionali. Venti: da deboli a moderati settentrionali in tutto il Centro-Sud, con rinforzi di Maestrale in Sardegna e nel Canale di Sicilia. Mari in prevalenza mossi, fino a molto mossi il Mare di Sardegna e Canali delle Isole.

Tendenza della prossima settimana - L'ultima settimana di luglio sarà una settimana di stampo estivo, con un caldo senza eccessi. In particolare, martedì tempo in prevalenza soleggiato sull'Italia. Un po' di nubi al Sud con qualche rovescio isolato in Calabria e nord-est della Sicilia, specie sui rilievi. Nel tardo pomeriggio-sera formazione di isolati temporali di calore sulle Alpi occidentali. Insiste il vento moderato di maestrale al Sud e sulla Sicilia. Temperature in ulteriore calo al su Calabria e Sicilia, in aumento altrove. La fase di tempo complessivamente buono e stabile proseguirà anche nella parte centrale della settimana con caldo nella norma e un po' instabilità pomeridiana concentrato sulle zone montuose della Penisola, specie quelle del Nord Italia. Nel corso della settimana le temperature tenderanno ad aumentare gradualmente, portandosi su valori di 2-3 gradi superiori alla norma, specialmente al Centro-Nord

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Crollo ponte Genova, Coltorti: "Investire su controllo e rinnovo"

Il geologo che avrebbe dovuto avere il Mit in un governo solo M5s analizza la tragedia sul Morandi

Antimafia, commemorazione del giudice Paolo Borsellino alla biblioteca comunale

Morta Rita Borsellino, sorella di Paolo, magistrato ucciso dalla mafia

L'europarlamentare si è spenta a 73 anni a Palermo dopo una lunga malattia

Tanti giovani, tante storie spezzate sul ponte crollato

I ragazzi di Torre del Greco, i tre francesi in Italia per un Teknival. I fidanzati che partivano per le vacanze e tanti che andavano al lavoro

Genova, crolla ponte sull’A10

Crollo ponte Morandi, viabilità modificata in Liguria: vie alternative

I milioni di veicoli che ogni anno vi transitavano dovranno utilizzare altri itinerari, appesantendo la rete autostradale