Sabato 08 Luglio 2017 - 12:15

Incidente mortale, nuovo video scagionerebbe Venus Williams

La campionessa avrebbe rispettato il codice della strada nello scontro costato la vita a un uomo

Incidente mortale, nuovo video scagionerebbe Venus Williams

Ci sono sviluppi - e sembrano essere notizie positive per la campionessa statunitense - nelle indagini sull'incidente mortale nel quale è stata coinvolta Venus Williams lo scorso 9 giugno in Florida. La polizia di Palm Beach Gardens ha infatti diffuso un nuovo comunicato spiegando che il Suv 4x4 guidato dalla maggiore delle sorelle Williams ha rispettato il codice della strada nell'affrontare l'incrocio in cui è avvenuto lo scontro, che poi due settimane dopo per le conseguenze delle ferite ha portato al decesso del 78enne Jerome Barson, passeggero sull'auto condotta dalla moglie. Una versione suffragata dalle immagini di un filmato che pare dunque ridurre le responsabilità di Venus: come evidenziato anche dalla polizia, il veicolo della 37enne tennista americana, che "procedeva in direzione nord", prima di entrare nell'incrocio si ferma per lasciar svoltare un'altra auto che arriva di fronte, una Nissan Altima, quindi riprende a muoversi e si infila nell'intersezione a bassa velocità venendo colpita dalla Hyundai Accent con al volante Linda Barson, a quanto sembra a una discreta velocità.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nadal vince Us Open per terza volta: Anderson ko in finale

Nadal vince Us Open per terza volta: Anderson ko in finale

Vittoria facile dello spagnolo in tre set 6-3, 6-3, 6-4

US Open di Tennis a New York

Us Open, addio sfida Federer-Nadal: svizzero battuto da Del Potro

Ai quarti del torneo l'argentino ha mandato a casa il campione negando ai tifosi una sfida tra titani

Us Open, passano ai quarti Federer, Del Potro e a sorpresa Rublev

Us Open, passano ai quarti Federer, Del Potro e a sorpresa Rublev

Nel torneo femminile superano il turno Keys, Vandeweghe e Kanepi

Nadal: "Fognini? Hanno aspettato troppo a sospenderlo"

Nadal: "Fognini? Hanno aspettato troppo a sospenderlo"

Il ligure è stato sanzionato per gli insulti sessisti indirizzati all'arbitro svedese Louise Engzell