Lunedì 20 Febbraio 2017 - 15:45

Tennis, ranking Atp: Lorenzi scivola al numero 40, Murray in testa

Il senese scivola di tre gradini. Due passi indietro anche per Fabio Fognini, ora 45°, e per Andreas Seppi, 72°.

Tennis, ranking Atp: Lorenzi scivola al numero 40, Murray in testa

Paolo Lorenzi si conferma il numero uno azzurro nella classifica settimanale del ranking Atp. Il senese scivola di tre gradini, al 40° posto. Due passi indietro anche per Fabio Fognini, ora 45°, e per Andreas Seppi, 72°. Un solo cambiamento nella top-ten mondiale, che vede sempre al comando Andy Murray, alla sedicesima settimana in vetta al ranking, con un vantaggio di 1715 punti su Novak Djokovic. Poi sul terzo gradino del podio Stan Wawrinka (best ranking eguagliato), a precedere nell'ordine Milos Raonic, Kei Nishikori e Rafael Nadal. Lo spostamento riguarda il belga David Goffin, che grazie alla finale nel '500' di Rotterdam entra per la prima volta in carriera fra i top10 (esce Gael Monfils), portandosi ad appena 15 punti dalla nona posizione occupata da Roger Federer.

Questa la top 10 del ranking Atp. 1. Andy Murray (Gbr) 11.540 punti; 2. Novak Djokovic (Srb) 9.825; 3. Stan Wawrinka (Svi) 5.695; 4. Milos Raonic (Can) 4.930; 5. Kei Nishikori (Jpn) 4.730; 6. Rafale Nadal (Spa) 4.115; 7. Marin Cilic (Cro) 3.410; 8. Dominic Thiem (Aut) 3.375; 9. Roger Federer (Svi) 3.260; 10. David Goffin (Bel) 3.245.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Genova, Tennis Davis Cup - Italia vs Francia

Coppa Davis, Italia-Francia 1-2: Bolelli-Fognini ko in doppio

"Hanno giocato male", ha detto il capitano azzurro Corrado Barazzutti

Coppa Davis: Italia vs Francia

Coppa Davis: Seppi ko, Fognini ok. Italia-Francia 1-1

Parità a Genova dopo la prima giornata contro i francesi Pouille e Chardy. Domani il doppio che potrebbe risultare decisivo

La tennista azzurra Camila Giorgi al primo turno del Miami Open

Tennis, Wta Charleston: Camila Giorgi approda agli ottavi

In serata tocca a Sara Errani che va a caccia degli ottavi