Martedì 01 Dicembre 2015 - 11:50

'The Cal' 2016: a serata di gala Cate Blanchett e Gloria Gaynor

IMG

di Chiara Dalla Tomasina

 

Londra, 1 dic. (LaPresse) - Se il Calendario Pirelli di quest'anno ha voluto rappresentare, più che la bellezza, il successo e l'impegno delle donne, alla cena di gala che ha seguito la presentazione l'avvenenza femminile era rappresentata, oltre che dalle numerose ed elegantissime ospiti, dalla madrina della serata, Cate Blanchett. L'attrice, elegantissima con un abito lungo color crema e pizzo nero, come una perfetta padrona di casa ha intrattenuto gli ospiti sul palco tra una portata e l'altra, con l'eleganza che la contraddistingue e una simpatia che non ci aspettavamo. Affabile e cordiale con tutti, il suo modo di fare contrastava nettamente con la fama da diva e con il suo aspetto apparentemente algido e distaccato: abbracciava spesso gli amici Afef Jnifen e Marco Tronchetti Provera, non si è mai negata a un 'selfie' con qualche ospite e brindava in allegria con chiunque alzasse il calice.

 

Dopo la cena, gli ottocento invitati si sono scatenati sulle noti di Gloria Gaynor, che ha cantato sul palco i suoi più grandi successi e altri brani famosi. Tra gli ospiti, anche la top model italiana Eva Riccobono, con un miniabito con perline, Roberto D'Agostino con famiglia, alcune protagoniste di The Cal (Yao Chen, Agnes Gund e Tavi Gevinson), tantissimi giornalisti da tutto il mondo e rappresentanti dalle vari sedi mondiali della Pirelli. Anche la location della serata era incantevole e molto particolare: la cena di gala si è svolta infatti nella Roundhouse di Londra, un edificio post industriale di forma circolare costruito a metà Ottocento, allestito per l'occasione da tavoli rotondi addobbati con centrotavola formati da fiori e piante grasse. Una serata indimenticabile per un calendario di 'rottura' che ha lasciato il segno.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

La Guida Michelin 'boccia' Cracco: il ristorante di Milano perde una stella

Tre stelle al St. Hubertus di Norbert Niederkofler a San Cassiano in Val Badia

Emilio Fede categorico: "Scandalo molestie? Se una donna non vuole, non si presta"

"Capita più spesso che le attrici cerchino di fare sesso con il regista per avere una parte piuttosto che il contrario"

Pirelli 2018, il calendario è una versione 'all black' di Alice nel Paese delle Meraviglie

Tra i protagonisti degli scatti anche Whoopi Goldberg, Lupita Nyong'o e Naomi Cambpell

Presentazione della Fiat 500 Diabolika

Buon compleanno Diabolik, il ladro gentiluomo compie 55 anni

Una nuova raccolta per festeggiare l'amato fumetto