Venerdì 13 Maggio 2016 - 20:45

Thyssen, mamma vittima: Non me l'aspettavo, sto tremando

Più amara la reazione di Antonio Boccuzzi: "Giustizia fatta? Persone non tornano più"

Thyssen, mamma vittima: Non me l'aspettavo, sto tremando

"Dopo stamattina non ero fiduciosa ma adesso abbiamo vinto. Sto tremando". E' ancora incredula la mamma di Roberto Scola, una delle vittime del rogo della ThyssenKrupp, padre di due figli, dopo la sentenza della Cassazione che ha confermato le condanne per i sei imputati.

Diversa e più amara la reazione di Antonio Boccuzzi: "Giustizia fatta? Non so rispondere perché le persone non possono tornare più. Abbiamo tremato oggi", ha detto l' unico superstite del rogo, con la voce rotta dal pianto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Francavilla, uomo lancia figlia della convivente dal viadotto della A14 e si suicida

La tragedia di Chieti. Filippone ha ucciso anche la moglie

L'autopsia e altri elementi hanno convinto gli inquirenti: esclusi il suicidio e l'incidente. E' stato l'uomo a buttarla dalla finestra

Palazzo di Giustizia. Inaugurazione dell'Anno Giudiziario in Corte di Cassazione

Strage Ustica, Cassazione: "Ministeri risarciscano la compagnia aerea Itavia"

Secondo i giudici, se i dicasteri "avessero adottato le condotte loro imposte dagli specifici obblighi di legge, l'evento non si sarebbe verificato"

FILES-ITALY-POLITICS-NAPOLITANO-HEALTH

Napolitano dimesso dall'ospedale San Camillo di Roma

Era ricoverato dal 24 aprile dopo il malore e l'operazione al cuore