Giovedì 01 Giugno 2017 - 19:00

Tim, il cda ha nominato de Puyfontaine come presidente

"Sono felice e onorato di questa nomina"

Tim, il cda ha nominato de Puyfontaine come presidente

Il ceo di Vivendi, Arnaud de Puyfontaine, è il nuovo presidente di Tim. Lo si è appreso a margine del cda che si è tenuto nella sede milanese di Telecom Italia, in via Negri. De Puyfontaine sostituisce Giuseppe Recchi, che resta in carica come consigliere. Vivendi è il socio di riferimento di Tim, con il 24,9% del capitale, e ha espresso due terzi del nuovo cda eletto dall'assemblea circa un mese fa.

Lo stesso ceo di Vivendi ha confermato di essere stato nominato presidente esecutivo di Tim, lasciando il cda nella sede milanese del gruppo delle tlc. "Sono felice e onorato di essere nominato presidente esecutivo di Telecom Italia", dichiara de Puyfontaine, ribadendo l'impegno di Vivendi come azionista di lungo periodo. "Colgo l'occasione - spiega - per ribadire che l'impegno mio è dell'azionista che rappresento, Vivendi, è sul lungo periodo, per il bene di Telecom Italia. Il nostro progetto di sviluppo è ambizioso e nell'interesse di tutti gli azionisti".

"So che è un impegno - prosegue il top manager francese - che mi assorbirà a fondo, ma so anche di poter contare sull'aiuto di un team di persone e di collaboratori di primissimo piano e di altissimo livello professionale. I particolare Giuseppe Recchi e Flavio Cattaneo che ringrazio personalmente". "Il nuovo motto d'ora in avanti sarà: Tim avanti tutta!", conclude augurando un "buon 2 giugno" ai giornalisti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bwt, a Milano showrom dell'acqua: produzione e consumo consapevoli

La società, presente da 40 anni in Italia, propone prodotti per addolcire, filtrare e purificare l'acqua per diversi scopi alimentari e terapeutici. In Italia già oltre duemila fontane che distribuiscono acqua filtrata e refrigerata

Sole 24 Ore, se ne va l'ad Moscetti. Il Cdr: "No alla buonuscita"

Protestano i giornalisti del gruppo: "Continua la fase d'incertezza". E promette azioni di responsabilità