Venerdì 10 Marzo 2017 - 12:15

Torino, Hart: Ritorno al Manchester City? Mia priorità è giocare

"La cosa migliore che ora posso fare è lavorare sodo e fare del mio meglio per il Torino"

Torino, Hart: Ritorno al Manchester City? Mia priorità è giocare

"Un ritorno in Premier League? Lo conosco molto bene, ma non direi che è in cima alla lista dei desideri. Il mio desiderio è quello di giocare per un club che vuole che io sia il suo portiere". Così Joe Hart, portiere del Torino in prestito dal Manchester City, parlando del suo futuro. Il nazionale ha lasciato in estate l'Etihad Stadium perché il tecnico Guardiola non gli concedeva spazio, e non sembra che le cose possano cambiare nella prossima stagione. "Se non hai possibilità di vincere è inutile lottare, soprattutto qualcuno così potente", ha spiegato in un'intervista 'Bbc' Hart, aggiungendo di non serbare rancore verso lo spagnolo. "Non c'è stato niente di personale. Non lo ha fatto per rovinarmi vita, lo ha fatto perché pensava fosse la cosa giusta per vincere. Così ho dovuto guardare altrove ed eccomi qui". "Voglio giocare", ha proseguito il portiere, che sulla possibile destinazione ha chiarito: "Ho intenzione di guardare altrove e se sarà necessario guarderò da altre parti". Aggiungendo di non aver "ancora parlato con nessuno", Hart ha spiegato che "la cosa migliore che ora posso fare è lavorare sodo, essere pronto ed allenarmi ogni giorno, fare del mio meglio per il Torino e fare del mio meglio in nazionale. Poi speriamo che il resto venga da sé".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Belotti alla moglie Giorgia: Questo sì vale più di ogni gol, facciamo una famiglia

Belotti alla moglie: Questo sì vale più di ogni gol, ora una famiglia

Solo 'Chi' era presente al blindatissimo matrimonio e nel nuovo numero pubblica le foto esclusive dell'evento

Il Psg vira su Belotti, in corsa anche Milan e United

Il Psg vira sul granata Belotti, in corsa anche Milan e United

Il centravanti ha una clausola rescissoria, valida solo per l'estero, di 100 milioni di euro

 Torino, Cairo: Belotti? Non voglio venderlo

Torino, Cairo: Belotti? Non voglio venderlo

"Se qualcuno arrivasse dall'estero, non dall'Italia, e portasse 100 milioni di euro, sarei costretto a venderlo"

Cairo: Belotti ceduto al Milan? No, l'obiettivo è tenerlo

Cairo: Belotti ceduto al Milan? No, l'obiettivo è tenerlo

Il patron del Toro assicura la volontà di trattenere il centravanti coi granata