Domenica 01 Ottobre 2017 - 11:15

Torino, interrotto show Elisa a Ogr: spray urticante fra pubblico

"La stupidità di un singolo non ha permesso a centinaia di persone di godere il finale della festa inaugurale delle Ogr"

Notte rosa a Rimini

È stato interrotto il concerto di Elisa che doveva chiudere la serata inaugurale di iniziative alle nuove Ogr, a Torino, che si era aperta con il concerto di Giorgio Moroder. Attorno all'una la gente ha iniziato a spostarsi dal luogo del live, ma senza che si scatenasse panico fra la folla. La sala è stata evacuata. "La stupidità di un singolo non ha permesso a centinaia di persone di godere il finale della festa inaugurale delle Ogr. Per motivi indipendenti dalla nostra volontà siamo stati costretti ad interrompere lo spettacolo", hanno prontamente comunicato le Ogr in una nota stanotte. Nel pubblico qualcuno avrebbe sentito pizzicare la gola, secondo alcune persone presenti in sala sarebbe stato spruzzato un liquido urticante.

"Ringraziamo il numeroso pubblico per aver partecipato con così grande entusiasmo e ci scusiamo per l'accaduto, ma abbiamo condiviso con il personale di sicurezza e i vigili del fuoco la necessità di liberare i locali. Ringraziamo tutti i partecipanti per aver collaborato a rendere l'evacuazione della sala rapida ed efficiente, in meno di 3 minuti", spiegano le Ogr. "Il piano di evacuazione ha perfettamente funzionato, senza scene di panico. Le unità mediche presenti accanto alle uscite di sicurezza sono immediatamente intervenute per prestare soccorso. - informano sempre nella nota le Ogr-. Il sistema dei controlli già elevato sarà ulteriormente rafforzato in occasione del prossimo concerto del 7 ottobre". 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Conferenza stampa AC Milan - Ritiro estivo per la stagione 2018/2019

Torino, 43 indagati per riciclaggio: tra loro c'è anche Gattuso

Al centro dell'indagine una società specializzata nell'allevamento di suini di cui l'allenatore del Milan era socio di minoranza

Ivrea è patrimonio mondiale dell'Unesco, è il 54esimo sito italiano

Una città che unisce un'esperienza innovativa di produzione industriale al benessere delle comunità locali

Luigi Di Maio a Torino

Olimpiadi 2026, Di Maio ricuce lo strappo: Torino si candida

Il ministro è riuscito a sedare la prima vera crisi tra Appendino e la sua maggioranza. Lunedì in consiglio comunale la presentazione del modello torinese

Consiglio Regionale del Piemonte

Olimpiadi 2026, la mossa disperata di Chiamparino per riacquistare centralità

Il governatore della Regione cerca nuovi spazi e chiede un incontro a Giorgetti. Ma per risollevare le sorti della Torino olimpica i suoi slanci a scoppio ritardato non sono sufficienti