Sabato 18 Febbraio 2017 - 09:30

Torino, trovati morti i 3 alpinisti dispersi in alta Val di Susa

Si tratta di due uomini e una donna: sono stati travolti da una valanga

Tragedia sulle Alpi Cozie

Sono stati ritrovati morti questa mattina 3 scialpinisti, due uomini e una donna, dispersi dal tardo pomeriggio di ieri sulle pendici del Monte Chaberton, sulle Alpi Cozie in alta Val di Susa a 3131 metri. La denuncia di mancato rientro era stata effettuata alla Gendarmerie francese che ha sorvolato in elicottero la zona poco prima del tramonto. Ma a causa della scarsa visibilità e del forte vento, la prima ricerca aveva dato esito negativo. In seguito, nella serata, una squadra francese e una del Cnsas Piemonte - Soccorso alpino e speleologico piemontese sono salite in quota con sci e pelli di foca per individuare delle tracce, ma il buio non ha consentito alcun ritrovamento.

Le ricerche sono ricominciate all'alba di questa mattina quando, con un ulteriore sorvolo in elicottero, sono stati individuati i corpi alla base del canale nord est della montagna trascinati a valle da una valanga. Probabilmente i 3 scialpinisti sono deceduti a causa dei traumi riportati durante la caduta. Con la collaborazione del soccorso alpino della guardia di finanza e dei carabinieri, i corpi sono stati prelevati dall'elicottero del 118 e consegnati alle autorità per le operazioni di riconoscimento.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Firenze, albero cade su un bus di turisti

Torino, video mentre salta la cascata: ventenne muore nel torrente

È accaduto ad Almnese, l'amico che era con lui non è ferito ma si trova sotto shock

Caluso, treno deraglia dopo aver investito un tir fermo sui binari

Treno contro tir a Caluso. Due morti e 23 feriti nella notte: indagato l'autista

L'incidente sulla linea Torino-Ivrea-Aosta. Il trasporto eccezionale si è bloccato sui binari. Il treno è deragliato. Vittime: il macchinista e un uomo della scorta