Lunedì 05 Giugno 2017 - 12:00

Torino, questore: Ordinanza bottiglie vetro è incostituzionale

"Abbiamo fatto di più di quello che è stato fatto in eventi analoghi"

Torino, questore: Ordinanza bottiglie vetro incostituzionale

"Quell'ordinanza era stata dichiarata incostituzionale, non valida". Cosi il questore di Torino, Angelo Sanna, rispondendo ai cronisti in merito alle polemiche sulla ordinanza che vieta il possesso di bottiglie di vetro e metallo in luoghi pubblici durante le grandi manifestazioni come la partita di Champions League trasmessa sabato sera su maxischermo a Torino in piazza San Carlo.

"Abbiamo fatto di più di quello che è stato fatto in eventi analoghi, compreso la partita Juve Barcellona di un mese, un mese e mezzo fa. Adesso tutta la situazione la stiamo rielaborando. Credo che ora sia importante lavorare sul motivo che ha causato questa tragedia.  Definiamola tragedia perché il numero dei feriti è alto, ma incrociando le dita, ancora non abbiamo avuto qualcosa di brutto. Stiamo seguendo con attenzione i feriti gravi e ovviamente siamo vicino a chi ha riportato ferite, soprattutto quelli che sono molto gravi. Ma ora è importante capire cosa è successo e trovare, là dove esistono, le responsabilità", ha aggiunto il questore.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salvini in piazza a Firenze

Firenze, cade pietra basilica Santa Croce: muore turista spagnolo

La vittima, un uomo di 52 anni, era in vacanza con la moglie che ha assistito all'incidente

Un profeta come si deve

Luz contro la violenza sulle donne con il corto 'Un profeta come si deve'

Un dialogo fra Dio e San Pietro sulla situazione del mondo femminile

Brescia, Polizia Stradale e alcol test

Trasporti, oltre 20mila italiani senza punti sulla patente

Secondo l'analisi di Facile.it. A Napoli il maggior numero di automobilisti a 0 punti davanti a Milano e Roma

Folla per i test di ammissione a medicina all'Università Statale davanti al Forum di Assago

Grammatica questa sconosciuta: 'bocciati' 7 italiani su 10

Solo gli analfabeti funzionali raggiungono il 28%, uno dei tassi più alti in Europa