Mercoledì 12 Luglio 2017 - 18:15

Tour, Kittel fa pokerissimo. A Pau il tedesco senza rivali

Quinta vittoria del velocista della Quick Step: "Non so spiegare neanch'io come faccio"

Ciclismo, Tour de France - Tappa Dieci

Pokerissimo di Marcel Kittel al Tour de France. Il velocista tedesco ha vinto per la quinta volta in questa edizione della Grande Boucle aggiudicandosi allo sprint l'undicesima frazione, di 203.5 km, da Eymet a Pau. Il corridore della Quick-Step Floors ha preceduto l'olandese Groenewegen e il norvegese Boasson Hagen. Sesta piazza per Davide Cimolai, il migliore degli italiani. Chris Froome resta in maglia gialla.

La tappa, completamente pianeggiante, è stata caratterizzata dal tentativo di fuga di Maciej Bodnar, partito ai meno 30 dall'arrivo. Il corridore polacco, specialista nelle prove contro il tempo, ha impegnato a fondo il gruppo nell'inseguimento, ed è stato ripreso a soli 250 metri dall'arrivo. Domani è in programma la dodicesima frazione del Tour, con il primo 'assaggio' dei Pirenei: la frazione da Pau a Peyragudes di 214 km con sei Gpm tra cui un Hors Categorie, il Port de Bale, e il Col de Peyresourde, con arrivo in quota a Peyragude.

"Non so davvero cosa dire, è stato incredibile vedere la squadra lavorare per me. Gilbert ha lavorato tantissimo, hanno lavorato tutti oggi. Sono senza parole, danno tutto per me e io li ripago così". Marcel Kittel ha voluto così ringraziare i suoi compagni: "Sono sempre riuscito a trovare lo spazio giusto, anche oggi è andata così, è incredibile. Non so quale sia l'aspetto che mi permette di vincere, ho le gambe, la forma fisica e una grande squadra.".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Giro dell’Appennino: Ciccone va in fuga, attacca e vince

Il ciclista di Chieti supera Amaro Antunes e Fausto Masnada allo sprint di Genova

Ancora la Quick Step. Bob Jungels vince a Liegi

Trionfo a sorpresa per il lussemburghese nella "Doyenne". Quinto Pozzovivo poi Gasparotto e Formolo. Nibali non regge nel finale

Ciclismo, giro dell’Appennino: Cunego cerca il tris prima dell’addio

La 79° edizione della classica italiana sarà una delle ultime corse per il veronese, vincitore del Giro 2004. Antonio Nibali guida gli Azzurri di Davide Cassani

Tour of the Alps, Sanchez trionfa a Lienz. Pinot si conferma leader della generale

Lo spagnolo scatta a due chilometri dall’arrivo e chiude davanti a Bennet e Bouwman. Distacchi invariati per la maglia ciclamino