Martedì 13 Marzo 2018 - 14:00

Trofeo Beppe Viola, l’edizione delle sorprese si prepara per il gran finale

Bologna e Torino giocheranno per il trofeo dedicato alla memoria del giornalista morto nel 1982. Fischio d’inizio alle 18

Un ritorno alle origini. Alle 18, Torino e Bologna scenderanno in campo ad Arco di Trento per l’ultimo atto del Trofeo Beppe Viola, uno dei più importanti tornei Under 17 in Europa. Dopo anni dominati da Atalanta, Juventus e Inter, due delle più antiche squadre in Italia, lotteranno per vincere una coppa che manca da molti anni nelle bacheche dei club. I granata non alzano il Beppe Viola dal 1993 e tornano in finale a sette anni dall’ultima volta quando furono sconfitti dall’Inter. Digiuno ancora più lungo per il Bologna. L’ultimo successo dei rossoblù risale al 1978, quando il torneo si chiamava solo Arco di Trento e il Presidente del Consiglio era Giulio Andreotti.

Storia a parte, il Torino è favorito per il titolo. Dominatrice in campionato insieme alla Juventus, la squadra di Marco Sesia è stata l’unica “grande” del torneo a qualificarsi per le semifinali grazie a una difesa quasi perfetta, solo due gol subiti. Meno positivo il bilancio degli attaccanti ma la punizione di Niccolò Moreo che ha regalato la finale al Torino potrebbe aver sbloccato il bomber granata. Meno singoli e più collettivo per il Bologna, capace di qualificarsi nel girone della Roma, e di superare in semifinale la Sampdoria grazie ai rigori parati da Thomas Fantoni. Denis Portanova, figlio di Daniele, guiderà la difesa mentre Jonathan Adusa avrà il compito di abbattere il muro del Torino con la sua velocità.

Prima del gran finale, toccherà alle squadre femminili. Res Roma e Fiorentina si affronteranno dopo aver superato Verona ed Inter. Di seguito la diretta, a partire dalle 14.30

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d’Italia U23: a Rubio la quinta tappa. Williams indossa la maglia rosa

Il colombiano chiude davanti al nuovo leader della generale e al kazako Natarov. Lontani gli italiani: Caiati, il migliore, è sedicesimo. Mercoledì la sesta giornata su LaPresse dalle 17:00

ENG, UEFA CL, Manchester City vs FC Liverpool

Da Guardiola 150mila euro per riparare la nave di Proactiva Open Arms

Un gesto importante per sostenere la ong catalana che si occupa di primo soccorso e salvataggi in mare

Calcio a 5, finali scudetto: l'Acqua&Sapone è campione d'Italia

Per gli abruzzesi è il primo tricolore. Battuta, dopo cinque partite e una serie intensissima, la Luparense detentrice del titolo. Sesto scudetto per Edgar Bertoni, che raggiunge Humberto Honorio, capitano dei veneti

Astori, secondo la nuova perizia il giocatore non è morto nel sonno, è stata 'tachiaritmia'

Forse il capitano della Fiorentina si sarebbe salvato se avesse condiviso la camera con qualcuno che poteva dare l'allarme