Martedì 15 Agosto 2017 - 23:15

Trump: Fatti Charlottesville colpa anche di sinistra

Per il presidente Usa le responsabilità non sono solo dei suprematisti

trump su virginia

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump oggi ha accusato non solo i neonazisti e gruppi suprematisti, ma anche manifestanti della sinistra delle violenze a  Charlottesville, in Virginia, dove sabato un suprematista bianco si è schiantato con la sua auto su un corteo antirazzista, uccidendo una giovane donna. A New York in conferenza stampa Trump ha detto: "C'era un gruppo di una parte, ma anche un gruppo dell'altra parte molto violento". Trump ha descritto i fatti in Virginia come "orribili", ma ha sottolineato che non tutti coloro che hanno partecipato alla protesta erano neonazisti e suprematisti bianchi".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

PIAZZA DEL POPOLO - MANIFESTAZIONE ORGANIZZATA DALL'ULIVO CONTRO LA GUERRA IN IRAQ

Gli Usa lasciano il consiglio diritti umani dell'Onu: "Ipocrita con Israele"

L'annuncio all'assemblea dove è stato criticato il comportamento americano con gli immigrati dal Messico

Merkel vede Macron: "Impegno per bilancio comune dell'Eurozona"

E sui migranti il presidente francese ribadisce: "Risposta europea alla sfida e più solidarietà"

Donald Trump si incontra con la National Space Council alla Casa Bianca

Migranti, Trump: "Arrestare sempre chi entra illegalmente negli Usa"

Nuovo attacco del presidente nel pieno della polemica sui bimbi separati dalle famiglie

Stati Uniti, proteste contro il trattamento dei migranti al confine con il Messico

Migranti, il pianto disperato dei bimbi separati dalle famiglie al confine tra Messico e Usa

In un audio ottenuto dal Servizio di protezione delle frontiere le conseguenze della politica tolleranza zero di Trump