Martedì 27 Settembre 2016 - 16:30

Tumori, al nord ci si ammala di più rispetto al sud

Per alcune tipologie al nord i tassi di incidenza sono addirittura doppi

Tumori, al nord ci si ammala di più rispetto al sud

Tra il nord e il sud Italia esiste una differenza piuttosto ampia sull'incidenza dei tumori: tra gli uomini il tasso è più basso dell'8% al Centro e del 15% al Sud rispetto al Nord e per le donne rispettivamente del 5% e del 16%. E' quanto emerge dai dati raccolti nel volume 'I numeri del cancro in Italia 2016' presentato oggi all'Auditorium del ministero della Salute. "Alla base di queste differenze - spiega l'Associazione italiana di oncologia medica - possono esserci fattori protettivi (differenti stili di vita, abitudini alimentari, fattori riproduttivi) che ancora persistono nelle regioni del Centro e Sud Italia, ma anche una minore esposizione a fattori cancerogeni (abitudine al fumo, inquinamento ambientale etc.)". Nelle regioni del Sud, però, dove gli screening oncologici sono ancora poco diffusi, non si è osservata la riduzione della mortalità e dell'incidenza dei tumori della mammella, colon-retto e cervice uterina.

Per alcuni tumori (esofago, melanoma) si confermano tassi di incidenza doppi al Nord rispetto al Sud per entrambi i sessi. Anche per il rene e la pelvi renale l'incidenza è marcatamente minore al Sud in entrambi i sessi, così come per il tumore della prostata che continua a far registrare tassi di incidenza più elevati nelle regioni del Nord. "In controtendenza per entrambi i sessi - spiegano dall'Associazione italiana di oncologia medica - una incidenza maggiore al Sud rispetto al Nord del tumore delle vie biliari, del sarcoma di Kaposi e della tiroide. Nelle donne si evidenzia una incidenza maggiore al Sud per il tumore del fegato. Il dato, già noto nella letteratura scientifica, è stato messo in relazione a locali condizioni genetiche e ambientali (come la prevalenza di infezione da virus dell'epatite B e/o C per il tumore del fegato) peculiari delle zone del meridione d'Italia".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Folic acid and birth defects rates

Spina bifida, due feti operati al Policlinico di Milano

Eccezionali interventi (primi in Europa) di chirurgia intrauterina. Gli interventi (5 ore l'uno) alla 25esima settimana

Fuma Parei 2018 a Torino per la legalizzazione della cannabis

Salute, il Consiglio Superiore di Sanità dice 'no' alla vendita della cannabis light

Per il Css "non si può escludere la pericolosità del Thc anche a basse concentrazioni in alcuni soggetti"

LGBT in work study

La transessualità non è una malattia, patologica la dipendenza da gioco

L'Organizzazione mondiale della sanità ha aggiornato la lista dei disturbi mentali: esce l'incongruenza di genere ed entra la ludopatia

Il 2018 è l'anno delle diete di coppia: le donne sono le più attente

I consigli degli esperti per un'alimentazione estiva al top