Mercoledì 19 Aprile 2017 - 09:00

Turchia, commissione elettorale analizza denunce su referendum

L'opposizione ieri ha contestato formalmente il voto, in cui una stretta maggioranza ha deciso di conferire più poteri al presidente Erdogan

Turchia, commissione elettorale analizza denunce su referendum

La Commissione elettorale suprema (Ysk) della Turchia valuterà oggi le denunce e le richieste di annullamento del referendum di domenica. Lo ha annunciato un portavoce, secondo quanto ha riferito l'emittente Ntv. L'opposizione ieri ha contestato formalmente il voto, in cui una stretta maggioranza ha deciso di conferire più poteri al presidente Recep Tayyip Erdogan, mentre l'associazione degli avvocati ha definito illegale la decisione di conteggiare anche le schede non timbrate e gli osservatori elettorali europei hanno detto che la consultazione non ha rispettato gli "standard internazionali". Erdogan e il governo hanno respinto le accuse, rivendicando che si sia trattato di un processo democratico.

LEGGI ANCHE Turchia, l'Osce avverte: Ci sono 2,5 milioni di schede sospette

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Manchester,  arrestato 19enne collegato all'attentato

Manchester, arrestato 19enne collegato all'attentato

Sale a 13 il numero delle persone sotto inchiesta

Merkel contro Trump: Ue non può fidarsi degli Usa

Merkel contro Trump: Ue non può fidarsi degli Usa

"I tempi in cui potevamo fare pienamente affidamento sugli altri sono passati da un bel pezzo, questo ho capito negli ultimi giorni"

Clima, media Usa: Trump vuole uscire dagli accordi di Parigi

Trump vuole uscire da accordi di Parigi. Merkel: Ue non si fida

Lo rivela il sito americano Axios, citando tre fonti vicine a Trump

Manchester, blitz polizia: arrestato uomo di 25 anni per l'attentato

Manchester, blitz polizia: arrestato uomo di 25 anni per l'attentato

Al momento, sono quindi 12 i fermati in relazione all'attacco in cui sono state uccise 22 persone