Venerdì 24 Aprile 2015 - 14:21

Unicredit in spolvero dopo accordo con Santander, per polo asset management opzione Ipo

(Finanza.com) Fitti acquisti su Unicredit che viaggia nelle posizioni di testa del Ftse Mib con un progresso del 2,69% a quota 6,418 euro. Ieri è stato siglato l'accordo preliminare non vincolante e in esclusiva con Santander e società affiliate di Warburg Pincus e General Atlantic per integrare Pioneer Investments e Santander Asset Management (SAM) andando a creare un polo dell'asset management con circa 400 miliardi di Euro di masse gestite.
Secondo gli analisti di Mediobanca Securities, che hanno rating outperform con prezzo obiettivo a 8,3 euro su Unicredit, l'accordo porterà successivamente alla quotazione della nuova entità Pioneer Investments e nel futuro ci sono anche operazioni di M&A da parte della nuova società per completare la propria offerta di prodotti. Oggi su Unicredit si sono espressi anche gli analisti di Bernstein che ha alzato il prezzo obiettivo a 7,6 euro da 7 euro confermando il rating outperform.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ultimo elettrizzante appuntamento con la Porsche Carrera Cup Italia 2017

All’Autodromo di Monza due emozionanti giornate di gare in diretta su Eurosport 2 e DMAX

Mp & Silva, Seamus O'Brien nominato Presidente e CEO del gruppo

La media company leader nella distribuzione di diritti sportivi a livello globale annuncia nuove nomine

Il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco al Meeting di CL Comunione e Liberazione

Bankitalia, per Visco più vicina la riconferma

Difficile che Mattarella e Gentiloni vogliano darla vinta a Renzi nominando un nuovo inquilino di via Nazionale

Crisi Alitalia - Aerei Alitalia atterrano e decollano dall'aeroporto di Fiumicino

Alitalia chiede nuova cassa integrazione per 1.800 dipendenti

Coinvolti 100 comandanti, 90 piloti, 380 assistenti di volo e 1.230 personale di terra