Venerdì 24 Aprile 2015 - 14:21

Unicredit in spolvero dopo accordo con Santander, per polo asset management opzione Ipo

(Finanza.com) Fitti acquisti su Unicredit che viaggia nelle posizioni di testa del Ftse Mib con un progresso del 2,69% a quota 6,418 euro. Ieri è stato siglato l'accordo preliminare non vincolante e in esclusiva con Santander e società affiliate di Warburg Pincus e General Atlantic per integrare Pioneer Investments e Santander Asset Management (SAM) andando a creare un polo dell'asset management con circa 400 miliardi di Euro di masse gestite.
Secondo gli analisti di Mediobanca Securities, che hanno rating outperform con prezzo obiettivo a 8,3 euro su Unicredit, l'accordo porterà successivamente alla quotazione della nuova entità Pioneer Investments e nel futuro ci sono anche operazioni di M&A da parte della nuova società per completare la propria offerta di prodotti. Oggi su Unicredit si sono espressi anche gli analisti di Bernstein che ha alzato il prezzo obiettivo a 7,6 euro da 7 euro confermando il rating outperform.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Senato. Commissione Finanze e Tesoro, audizione del Ministro Tria

Tria: "Reddito cittadinanza sarà trasformazione di altri strumenti di welfare"

Il ministro dell'Economia prudente sui tempi di attuazione delle riforme del contratto di governo

FILES-GERMANY-AUTOMOBILE-OPEL

Dieselgate, si indaga su Opel in Germania

Non si spegne il caso dei motori truccati per falsare i dati sulle emissioni dei diesel, che ha coinvolto Volkswagen

Melfi, gli stabilimenti FCA

Fca, sindacati: "Sciopero su Ronaldo non ha nulla a che fare con lavoro"

I sindacati Fim, Uilm, Fismic e Ugl, in merito allo sciopero indetto dall'Usb per protestare contro l'acquisto del calciatore da parte della Juventus

Editoria, Montan nuovo amministratore delegato e direttore Athesis

Succede all'Ing. Alessandro Zelger alla guida del Gruppo da 25 anni