Domenica 21 Agosto 2016 - 22:30

Usa, in casa Prince pillole contraffatte con fentanyl

L'artista è morto il 21 aprile proprio a causa di un'overdose del farmaco

Usa, in casa Prince pillole contraffatte con fentanyl

Diverse pillole ritrovate nella residenza di Prince a Paisley Park, in Minnesota, dopo la sua morte erano farmaci contraffatti contenenti l'oppioide fentanyl. Lo hanno fatto sapere fonti vicine alle indagini, citate da Star Tribune. Molte delle pillole sarebbero state trovate all'interno di boccette di aspirina e vitamina, dentro una valigia, così come in borse e in un camerino, aggiungono i media americani. I test post mortem diffusi a giugno mostrarono che l'artista era morto il 21 aprile per una overdose di fentanyl, farmaco che sarebbe cento volte più potente della morfina. Prince, si legge, non aveva alcuna prescrizione per sostanze a vendita controllata nello Stato del Minnesota, nei 12 mesi prima della morte a 57 anni. Le autorità indagano sul modo in cui si sia procurato i farmaci.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

MEXICO-SECURITY

Messico, sei donne rapite e uccise da uomini armati

I corpi ritrovati vicino al luogo del sequestro, nello Stato di Tamaulipas, che ha uno dei tassi di criminalità più alti del Paese

"Odio il cellulare dei miei genitori": lo sfogo di un bimbo di 7 anni nel tema in classe

La maestra sorpresa lo posta su Facebook con l'hashtag #listentoyourkids. E il suo appello diventa virale

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz