Lunedì 13 Ottobre 2014 - 14:20

Usa, proteste contro uccisione Michael Brown a St. Louis: 17 arresti

IMG

St. Louis (Missouri, Usa), 13 ott. (LaPresse/AP) - La polizia ha arrestato 17 dimostranti a Shaw, un sobborgo di St. Louis in cui si sono tenute manifestazioni contro l'uccisione del ragazzo 18enne di colore Michael Brown, avvenuta ad agosto per mano di un poliziotto bianco. Lo rende noto il capo della polizia di St. Louis Sam Dotson, affermando che le manifestazioni erano iniziate domenica mattina. Shaw è il sobborgo in cui la scorsa settimana un altro ragazzo di colore di 18 anni è stato ucciso da un agente bianco fuori servizio. I manifestanti, ha spiegato Dotson, hanno marciato verso un piccolo supermercato cercando di forzarne le porte; la polizia in assetto antisommossa ha cercato di disperdere la folla, ma circa 50 persone hanno formato una catena umana. Circa metà di loro ha poi desistito, ma "le persone che sono rimaste hanno fatto la scelta consapevole di essere arrestate", ha detto Dotson.

Nei disordini un agente è rimasto ferito lievemente, colpito da un sasso; gli agenti hanno usato lo spray al peperoncino per fermare le persone che sono state poi arrestate. Sono stati accusati di assembramento illegale, ma sono stati poi rilasciati.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siria, raid del regime nel Ghouta

Siria, 100 civili uccisi in un giorno dalle bombe: 20 sono bambini

È il bilancio più alto di perdite di civili in questa regione dal 2015

Studenti Usa alla Casa Bianca: "Stop armi, scuole sicure"

Alcune centinaia di giovani delle High School hanno manifestato a Washington: "Non vogliamo aver paura di andare a scuola". Il silenzio di Trump

Kentucky Fried Chicken inquiry

Kfc, chiusi la maggior parte dei negozi britannici per carenza di polli

La catena di fast-food ha sospeso il servizio per diverse ore

FILES-US-SCHOOL-CRIME-SHOOTING-STUDENT-GUNS

Usa, Trump apre sulle armi: "Migliorare controlli su chi le compra"

Dopo la sparatoria in cui sono morte 17 persone, il presidente affronta il tema dell'accessibilità