Mercoledì 02 Novembre 2011 - 13:30

Usa, realizzato nuovo dispositivo per trovare efficacemente i melanomi

IMG

Washington (Usa), 2 nov. (LaPresse/AP) - Presto i dermatologi avranno a disposizione un aiuto di alta tecnologia per stabilire quali nei sospetti dovranno essere rimossi e controllati per capire se c'è un melanoma, la forma di cancro più mortale. La Food and drug administration statunitense ha approvato oggi il dispositivo, chiamato MelaFind, che crea immagini dettagliate delle macchie sulla pelle e usa un computer per analizzarle alla ricerca di un cancro, offrendo una specie di secondo parere ai medici. La speranza è quella di trovare più melanomi e più rapidamente. Quasi tutti i pazienti a cui viene diagnosticato il melanoma al primo stadio possono essere curati e guarire, ma l'85% dei casi all'ultimo stadio muore entro cinque anni. Il dispositivo portatile compara le immagini con un database di oltre 10mila foto d'archivio e raccomanda se eseguire o meno una biopsia. Il MelaFind è prodotto dalla Mela Sciences di Irvington, nello Stato di New York.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Messico, terremoto di magnitudo 7.1: crolla un palazzo / VIDEO

Su Twitter le immagini di un edificio distrutto a Città del Messico. Ancora non si sa se ci sono vittime

Fortissima scossa di terremoto in Messico: migliaia di persone in strada

Scossa magnitudo 7 nel sud del Messico: bambini sotto le macerie, oltre 120 morti

Almeno 27 le palazzine crollate nella capitale: soccorritori scavano a mani nude

Spagna, pullman di studenti Erasmus esce di strada: muoiono 13 ragazze

Studentesse Erasmus morte in Spagna, archiviata causa contro autista bus

Il papà di una delle italiane: "Si vogliono coprire le inefficenze"

Ryanair cancellations

Ryanair, sono 704 i voli cancellati in Italia. Le tutele per i viaggiatori

Rimborsi o nuovi biglietti. La normativa è complessa. Consumatori sul piede di guerra