Giovedì 17 Maggio 2018 - 09:15

Trump: "Alcuni migranti sono animali". Pioggia di critiche

Dura la reazione dei democratici alle parole del presidente degli Stati Uniti

Donald Trump riceve Shavkat Mirziyoyev alla Casa Bianca

È bufera su Donald Trump dopo che, nel corso di una discussione sul muro al confine e sull'immigrazione, ha detto che alcuni migranti sono come "animali". "Ci sono persone che vengono nel Paese o provano a entrare", ha detto Trump in un incontro con i repubblicani della California alla Casa Bianca. Poi ha aggiutno: "Non credereste quanto sono cattivi, queste non sono persone, questi sono animali, e li stiamo portando fuori dal Paese". Dura la reazione dei democratici a queste parole. "Gli immigrati sono esseri umani. Non animali, non criminali, non spacciatori, non stupratori. Sono esseri umani", ha dichiarato il deputato democratico Jared Polis. Sul caso si è espresso anche il governatore della California, Jerry Brown: "Trump sta mentendo sull'immigrazione, mentendo sul crimine e mentendo sulle leggi della California".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Forum economico internazionale di San Pietroburgo

Macron tende la mano a Conte: "Mai date lezioni agli italiani"

Il presidente francese dice la sua sul nuovo governo

CUBA-AIR-ACCIDENT

Cuba, muore sopravvissuta a schianto aereo: salgono a 112 i morti

Un'altra dei tre sopravvissuti cubani, una donna di 23 anni, era morta lunedì

Weinstein accusato di violenza sessuale. Libero col braccialetto elettronico

Ha pagato la cauzione di un milione di dollari stabilita dal tribunale di Manhattan. Il procuratore elogia le coraggiose sopravvissute

BULGARIA-EU-SPAIN-POLITICS

Partito Rajoy condannato per corruzione, Ciudadanos chiede nuove elezioni

Caos in Spagna dopo il processo Guertel. E il Psoe presenta una mozione di sfiducia