Martedì 28 Novembre 2017 - 17:30

Usa, Weinstein accusato di sfruttamento della prostituzione

L'accusa arriva da un'attrice britannica

Un nuovo scandalo colpisce il produttore americano Harvey Weinstein, dopo le decine di denunce per molestie e violenze sessuali da parte di decine di donne del mondo dello spettacolo. L'attrice britannica Kadian Noble ha accusato Weinstein di sfruttamento della prostituzione perché avrebbe reclutato attrici per incontri sessuali dietro promessa di lavoro.

La giovane sarebbe stata approcciata da Weinstein al Majestic Hotel di Cannes, in Francia: lui le avrebbe chiesto di raggiungerlo nella sua camera d'albergo per un provino. Lei andò in quella camera e Weinstein le passò al telefono un produttore della sua società che le consigliò di essere "una brava ragazza e fare tutto ciò che voleva Weinstein": se avesse acconsentito ai suoi desideri, avrebbe lavorato. Quindi lui l'aveva trascinata in bagno e costretta a guardarlo mentre si masturbava.

Poche ore fa, la notizia che il produttore ha dato le dimissioni dalla Directors Guild of America (DGA), la corporazione di registi cinematografici e televisivi statunitensi, che già lo scorso ottobre aveva avviato le pratiche per provvedimenti disciplinari verso di lui.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Premiere di Molly's Game a Londra

Idris Elba prossimo James Bond? L'attore alimenta le voci su Twitter

Un cinguettio semplice, ma molto significativo

GERMANY-BERLINALE-FILM-CHATRIAN

Locarno Festival, Pardo d'oro al regista singaporeano Yeo Siew Hua per A land imagined

Tra i grandi ospiti di quest'anno Ethan Hawke e Ted Hope, Meg Ryan, Bruno Dumont e la masterclass di Kyle Cooper

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, "M. Butterfly" e master class per Leone alla carriera a Cronenberg

Il film sarà proiettato in versione originale con sottotitoli italiani giovedì 6 settembre

Notte degli Oscar 2018 .I premiati

Grandi novità per gli Oscar: arriva la statuetta per i film popolari

L'Academy annuncia di voler anche anticipare l'edizione del 2020