Martedì 26 Settembre 2017 - 15:45

Vaccini, il Consiglio di Stato: "Obbligatori per andare a scuola"

Risposta al quesito della Regione Veneto. Necessari fin da quest'anno per accedere alla scuola dell'infanzia

Dalla Cina vaccini economici

"Il Consiglio di Stato, in risposta a un quesito del Presidente della Regione Veneto, ha reso un parere sull'interpretazione della normativa vigente in materia di obbligo vaccinale (decreto-legge n. 73/2017). In particolare, nel parere si è chiarito che, già a decorrere dall'anno scolastico in corso, trova applicazione la regola secondo cui, per accedere ai servizi educativi per l'infanzia e alle scuole dell'infanzia, occorre presentare la documentazione che provi l'avvenuta vaccinazione.".

Immediato il commento della ministra della Sanità Beatrice Lorenzin: "Oggi abbiamo avuto due notizie: una drammatica, abbiamo il quarto decesso a causa del morbillo, si tratta di un 41enne immunodepresso a Catania che non era stato vaccinato, alla quale si collega una positiva. Il Consiglio di stato ha ratificato la correttezza della legge sui vaccini. È incredibile che siamo ancora qui a commentare questo tipo di notizie. Questi virus sono pericolosi, lo scopo mio e del Governo è proteggere i cittadini".

Quarta vittima di morbillo -

Il caso citato dalla ministra si riferisce ad un uomo di 41 anni non vaccinato. Il caso si è verificato in Sicilia (a Catania) nella settimana tra il 18 e il  24 settembre. Lo rende noto il bollettino settimanale del ministero della Salute. L'inizio dei sintomi è avvenuto l'8 settembre (febbre) e il 10 settembre è comparso l'esantema.

Secondo i dati resi noti sono 4.575 i casi segnalati dall'inizio dell'anno di cui 4 decessi. Tutte le Regioni hanno segnalato casi, ma il 90% proviene da sette: Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia l'88% dei casi era non vaccinato e il 6% ha ricevuto solo una dose di vaccino l'età mediana dei casi pari a 27 anni. La maggior parte dei casi (74%) è stata segnalata in persone di età maggiore o uguale a 15 anni l'incidenza maggiore si è verificata nei bambini sotto l'anno di età 300 casi segnalati tra operatori sanitari.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Paolo Gentiloni in Commissione antimafia

Servizi segreti: "Isis pericolo concreto in Italia. Attenzione alle cybercampagne"

L'allarme nell'ultimo rapporto dell'intelligence italiana presentato in Parlamento

Reggio Emilia, presa la 'banda dei salami': furto di affettati per 20mila euro

Prosciutto, salsiccia, coppa e tanti altri salumi nel 'goloso' bottino. I ladri identificati grazie alle telecamere

Catanzaro, maxi operazione antidroga: 51 in manette

L'indagine ha disarticolato una potente associazione operante nella zona sud del capoluogo