Mercoledì 12 Luglio 2017 - 13:45

Valsusa, conducente: Non volevo uccidere, solo prendere targa

Maurizio De Giulio, che domenica ha travolto una coppia di motociclisti uccidendo una 26enne, è accusato di omicidio volontario

Val di Susa, il conducente: Non volevo uccidere, solo prendere targa

"Non volevo uccidere. L'intenzione era solo quella di prendere il numero di targa". Così al gip Maurizio De Giulio, l'uomo che domenica ha travolto una coppia di motociclisti in Valsusa, nel torinese, causando la morte di Elisa Ferrero. L'uomo è assistito da due nuovi legali, Marco Moda e Vittorio Nizza. La Procura di Torino ha chiesto al gip la convalida dell'arresto con permanenza in carcere con l'accusa di omicidio volontario.

"È completamente sconvolto, anche se sa che è nulla rispetto a quello che stanno passando i familiari", dice a LaPresse l'avvocato Moda. A proposito dell'episodio avvenuto nel 2015, quando De Giulio avrebbe aggredito la conducente di un altro veicolo, il legale precisa: "È una circostanza che non c'entra nulla ed è tutta da verificare, non c'è nessuna sentenza su quell'episodio".

 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lo scorso 12 settembre è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale il decreto legislativo che stabilisce l'assorbimento del Corpo Forestale dello Stato all'interno dell'Arma dei Carabinieri.

Torino, ha due puma nel giardino: 35enne rischia multa da 300mila euro

"Mi sono sembrati due bei micioni", si è difeso l'uomo in tribunale

Torino, madre e figlia morte: ipotesi omicidio-suicidio

Torino, madre e figlia morte: ipotesi è omicidio-suicidio

La bimba ha sei anni, la madre di origine rumena 21. E' successo a Perosa Argentina

Asti, trenta intossicati a banchetto nuziale: muore un invitato

Asti, 30 intossicati a banchetto nuziale: muore un invitato

Sul caso indagano i Nas di Alessandria, che hanno sequestrato alcuni campioni di cibo

Torino, riapre il cocktail bar più alto d'Italia

Torino, riapre il cocktail bar più alto d'Italia

Si trova in cima al grattacielo Intesa Sanpaolo