Domenica 09 Luglio 2017 - 22:00

Valsusa, dopo lite investe moto: muore donna, grave giovane

E' successo a Condove, in provincia di Torino. Autista del furgone indagato per omicidio stradale.

Valsusa, dopo lite per traffico furgone investe una moto: muore donna, grave un giovane

Avevano litigato poco prima e l'autista di furgone Ford Transit nero ha seguito la moto, sulla quale viaggivano un ragazzo e una ragazza di 27 anni di Moncallieri (Torino) e li ha speronati. É accaduto questo pomeriggio a  Condove, in Val di Susa, sulla statale 24.

L'impatto tra il furgoncino e la moto è stato violentissimo. La ragazza è morta sul colpo, mentre il centauro è stato trasportato in gravi condizioni al Cto di Torino. Un testimone ha riferito che l'autista del van e il motociclista, un paio di chilometri prima della rotonda di Condove, avevano discusso per motivi forse legati alla viabilità. Il 27enne, prima di allontanarsi, avrebbe sferrato un pugno contro un finestrino del veicolo. Abbastanza perchè il condicente del pulmino decidesse di seguire i ragazzi cercando di travolgerli, schiacciandoli contro il guard rail.

Sul posto sono intervenuti i carabininieri del nucleo Radiomobile di Susa, delle stazioni di Condove, Chiomonte e della stazione forestale di Almese per effettuare i rilievi. I militari stanno interrogando i testimoni e l'autista del van. La sua posizione è al vaglio e rischia di essere indagato per omicidio stradale.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

New X2 taser

Come funziona, effetti e pericoli: tutto quello che c'è da sapere sul taser

In uso in oltre 100 Paesi. Ma ha provocato anche dei decessi. Il capo della polizia, Gabrielli, ne ha annunciato l'introduzione in Italia

Nuovo stadio AS Roma, i Carabinieri perquisiscono la sede della società Ch2 Srl

Mafia, maxiblitz contro i clan baresi: arrestate 104 persone

Coinvolti gli affiliati ai clan Mercante-Diomede e Capriati. Tra loro anche un imprenditore, membro del consiglio direttivo della Fai, associazione antiusura in Puglia

Festival dell'Orgoglio Migrante Antirazzista a Pontida

Gorizia, annunciata chiusura centro stampa: poligrafico si suicida sul posto di lavoro

L'uomo, friulano di 49 anni, lascia la moglie e un figlio