Martedì 11 Luglio 2017 - 16:45

Valsusa, fidanzati travolti: per i pm è omicidio volontario

Una perizia conferma l'assenza di frenata del furgone guidato da Maurizio De Giulio. Nell'incidente è morta Elisa Ferrero

Valsusa, fidanzati travolti: la procura chiede di procedere per omicidio volontario (Foto tratta da Facebook)

La Procura di Torino ha chiesto al gip la convalida dell'arresto con permanenza in carcere con l'accusa di omicidio volontario per Maurizio De Giulio, l'uomo che ha travolto la coppia di giovani motociclisti dopo una lite per una precedenza in Valsusa, causando la morte di Elisa Ferrero. De Giulio, risultato positivo all'alcol test, era stato inizialmente arrestato per omicidio stradale. Da una consulenza tecnica disposta con urgenza dalla Procura risulterebbe confermata, anche attraverso l'analisi dell'impianto Abs del furgone guidato da De Giulio, l'assenza di frenata del veicolo, il che ha fatto concludere all'accusa che la condotta dell'uomo sia stata volontaria.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma, maltempo - allagamenti e alberi caduti sulla capitale

Maltempo in Italia, è allerta meteo: migliaia di euro di danni alle coltivazioni

Colpite soprattutto Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Lazio

Roma, Lotus Evora S auto dei Carabinieri in pattugliamento

Ragusa, espulso 29enne tunisino: inneggiava all'Isis

Su Facebook manifestava la sua adesione ideologica al terrorismo di matrice religiosa islamica

Roma, maltempo con pioggia e nuvole

Nuvole e rovesci sparsi: il meteo del 16 e 17 luglio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Milano, Infortunio sul lavoro a Palazzo Reale

Teramo, morta una donna di 48 anni: è precipitata da belvedere di Campli

Il volo da un'altezza di circa 10 metri. Per lei non c'è stato niente da fare