Lunedì 31 Luglio 2017 - 14:45

Vandali in casa di Mauro Corona, lui li insegue: Li avrei ammazzati

Erano le 3.10 di sabato notte quando un gruppo di ragazzi ha sfondato una vetrata dello studio dello scrittore

Vandali in casa di Mauro Corona, lui li insegue: Li avrei ammazzati

Dei vandali sono entrati nella casa di Mauro Corona nella notte fra sabato e domenica scorsi. A raccontare la vicenda è Il Gazzettino a cui lo scrittore ha detto: "Se li avessi presi li avrei ammazzati senza nessuna pietà". Erano le 3.10 di sabato notte quando un gruppo di ragazzi ha sfondato una vetrata dello studio di Corona con una delle sue sculture poste fuori dalla bottega a Erto (Pordenone). Corona ha raccontato: "Ero armato, loro erano in tre e io li ho rincorsi, ma essendo a piedi nudi non sono riuscito a raggiungerli".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Marcello Forte visita la Casa Internazionale delle Donne a via della Lungara

Casa internazionale delle donne, Marcello Fonte: "Spazi come questo vanno difesi"

Il miglior attore a Cannes, insieme alle colleghe Trinca e Filippi, in supporto delle femministe a rischio sfratto dal Comune capitolino

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Farah è tornata in Italia, Alfano: "Adesso è in un luogo sicuro"

I genitori avevano condotto la ragazza pakistana a Islamabad per costringerla ad abortire