Martedì 12 Settembre 2017 - 18:45

Striscia la notizia presenta le nuove veline: insulti razzisti per Mikaela

Luca Abete cancella il post su Facebook in cui aveva pubblicato il primo scatto delle due ragazze

"La bionda africana...siamo ridicoli","Da velina mora e velina bionda si passa a velina bianca e velina nera, beh è anche logico visto che oramai l’Italia ha perso l’orientamento etnico", "Voglio un'italiana!". Sono questi alcuni dei migliaia di commenti che hanno invaso la pagina Facebook di Luca Abete, l'inviato di Striscia la Notizia che sul social network aveva pubblicato una foto delle due ragazze scelte come nuove 'veline' del tg satirico. Sono la mora Shaila Gatta, ventunenne originaria di Secondigliano (Napoli) e la bionda Mikaela Neaze Silva, ventitrenne nata a Mosca da padre angolano e madre afghana. 

Su quest'ultima si sono scatenati i commenti razzisti di chi non apprezza il fatto che la ragazza non sia nata in Italia. "Si è persa l'identità nazionale per il politicamente corretto", "Torniamo alle origini italiche", "Toglie il posto a una delle nostre ragazze, ne abbiamo di bellissime": dicono alcuni, ma in realtà Mikaela Neaze Silva non è affatto la prima velina straniera. Nella storia di Striscia la Notizia, la tradizione vuole che le soubrette del programma siano sempre due, una bionda e l'altra mora: e proprio come quest'anno, anche dal 2004 al 2008, le bionde che si sono susseguite non erano nate in Italia. Vera Atyushkina è siberiana mentre Thais Souza Wiggers è brasiliana ed entrambe si trasferirono in Italia solo da adulte, a vent'anni. Se si pensa poi alla storia delle showgirl della televisione italiana l'elenco è infinito: dalle gemelle tedesche Kessler all'ungherese Ilona Staller fino all'argentina Belen Rodriguez e alla svizzera Michelle Hunziker, che a Striscia la Notizia è di casa.

Eppure, come ricordano alcuni utenti di Facebook, nessun polverone è stato alzato nei casi precedenti: il problema quindi sembra essere la pelle scura della giovane. "Non mi piace la velina nera!", si sbottona qualcuno. E in poco tempo il post si è riempito di insulti pesanti e razzisti tanto che Luca Abete ha preferito cancellare la fotografia che aveva scatenato il putiferio.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Corona: "Don Mazzi? Visto due volte". Replica il parroco: "Satanico"

Botta e risposta a distanza tra l'ex re dei paparazzi e il fondatore della comunità Exodus

Caterina Balivo saluta il pubblico di 'Detto Fatto' dopo sei edizioni

Venerdì l'ultimo episodio con la conduttrice, che lascerà il testimone a un nuovo padrone di casa

Photocall finale Presentatori - Festival di Sanremo 2018

Sanremo, Baglioni dice sì al bis nel 2019. Orfeo: "Siamo onorati"

Il lungo corteggiamento ha avuto i suoi frutti

Parigi, vips alla serata Netflix

Netflix, arriva la sesta stagione di Orange is the New Black | Teaser

Sarà disponibile dal 27 luglio 2018 in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo