Martedì 12 Settembre 2017 - 18:45

Striscia la notizia presenta le nuove veline: insulti razzisti per Mikaela

Luca Abete cancella il post su Facebook in cui aveva pubblicato il primo scatto delle due ragazze

"La bionda africana...siamo ridicoli","Da velina mora e velina bionda si passa a velina bianca e velina nera, beh è anche logico visto che oramai l’Italia ha perso l’orientamento etnico", "Voglio un'italiana!". Sono questi alcuni dei migliaia di commenti che hanno invaso la pagina Facebook di Luca Abete, l'inviato di Striscia la Notizia che sul social network aveva pubblicato una foto delle due ragazze scelte come nuove 'veline' del tg satirico. Sono la mora Shaila Gatta, ventunenne originaria di Secondigliano (Napoli) e la bionda Mikaela Neaze Silva, ventitrenne nata a Mosca da padre angolano e madre afghana. 

Su quest'ultima si sono scatenati i commenti razzisti di chi non apprezza il fatto che la ragazza non sia nata in Italia. "Si è persa l'identità nazionale per il politicamente corretto", "Torniamo alle origini italiche", "Toglie il posto a una delle nostre ragazze, ne abbiamo di bellissime": dicono alcuni, ma in realtà Mikaela Neaze Silva non è affatto la prima velina straniera. Nella storia di Striscia la Notizia, la tradizione vuole che le soubrette del programma siano sempre due, una bionda e l'altra mora: e proprio come quest'anno, anche dal 2004 al 2008, le bionde che si sono susseguite non erano nate in Italia. Vera Atyushkina è siberiana mentre Thais Souza Wiggers è brasiliana ed entrambe si trasferirono in Italia solo da adulte, a vent'anni. Se si pensa poi alla storia delle showgirl della televisione italiana l'elenco è infinito: dalle gemelle tedesche Kessler all'ungherese Ilona Staller fino all'argentina Belen Rodriguez e alla svizzera Michelle Hunziker, che a Striscia la Notizia è di casa.

Eppure, come ricordano alcuni utenti di Facebook, nessun polverone è stato alzato nei casi precedenti: il problema quindi sembra essere la pelle scura della giovane. "Non mi piace la velina nera!", si sbottona qualcuno. E in poco tempo il post si è riempito di insulti pesanti e razzisti tanto che Luca Abete ha preferito cancellare la fotografia che aveva scatenato il putiferio.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Su Discovery Channel è tempo di mostri, il più famoso scalatore al mondo a caccia di Yeti

Con Messner arriva la Monster Week e l’ultima imperdibile stagione di River Monsters con Jeremy Wade

Emmy awards 2017 a Los Angeles- i Premi

Emmy Awards 2017, trionfo delle donne: vincono The Handmaid's Tale e Big Little Lies

Niente da fare per The Young Pope di Paolo Sorrentino, ma anche per i due show che avevano trionfato ai Golden Globes, The Crown e Netflix. Fa incetta di premi la serie della Hulu ancora inedita in Italia

Blasi e Toffanin, letterine 16 anni dopo. E Ilary rivela perché non ha pianto all'addio di Totti

Dopo 16 anni le due amiche ballano ancora una volta a Verissimo lo stacchetto di Passaparola

L'ironia di Morgan: "'X Factor' ricomincia? Ma perché, esiste ancora?"

L'ironia di Morgan: "'X Factor' ricomincia? Ma perché, esiste ancora?"

E sulla presunta causa di Asia Argento per i mancati alimenti dice: "Cosa totalmente priva di fondamento"