Giovedì 27 Luglio 2017 - 13:15

Venezia 74: Virzì, Clooney e Del Toro tra i 21 film in concorso

I 21 film in concorso alla 74ma edizione della Mostra d'Arte Cinematografica del Cinema di Venezia

Londra, i VIP al Party 'Lost in the Space'

Sono quattro i film italiani in conorso alla prossima edizione della Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia: The leisure seeker di Paolo Virzì, Una famiglia di Sebastiano Riso, Hannah di Andrea Pallaoro e Ammore e Malavita dei Manetti Bros. 

Tra i nomi stranieri che concorreranno al Leone d'oro, molti colossi del cinema americano come Darren Aronofsky con il suo Mother!, George Clooney che presenterà Suburbicon, Guillermo Del Toro con The shape of water e Alexander Payne con Downsizing. Il resto delle 21 opere presentate sul lido di Venezia tra il 30 agosto e il 12 settembre: Human flow di Ai Weiwei, L'insulte di Ziad Doueiri, La villa di Robert Gueèdiguian, Lean on Pete di Andrew Haigh, Mektoub, my love: Canto uno di Abdellatif Kechiche, Sandome no satsujin (The third murder) di Koreeda Hirokazu, Jusq'à la garde di Xavier Legrand, Foxtrot di Samuel Maoz, Three billboards outside Ebbing, Missouri di Martin McDonagh,  Jia nian hua (Angels wear white) di Vivian Qu, First reformed di Paul Schrader, Sweet country di Warwick Thornton, Ex libris - The New York public library di Frederick Wiseman.

Tra i cortometraggi presentati alle Giornate degli Autori, ci sarà invece Claudio Santamaria con il suo debutto da regista, The Millionairs, tratto dall'omonima graphic novel di Thomas Ott

 

 

Di seguito l'elenco dei film presentati nella sezione Fuori Concorso

Diva! di Francesco Patierno
Il signor Rotpeter di Antonietta de Lillo
Il colore nascosto delle cose di Silvio Soldini
Victoria & Abdul di Stephen Frears
Outrage coda di Takeshi Kitano
Our souls at night di Ritesh Batra
La mélodie di Rachid Hami
Loving Pablo di Fernando León de Aranoa
Zama di Lucrecia Martel
Wormwood di Errol Morris
Le fidèle di Michaël R. Roskam
The Private Life of a Modern Woman di James Toback
Brawl in Cell Block 99 di S.Craig Zahler Non fiction
Happy Winter di Giovanni Totaro
Piazza vittorio di Abel Ferrara
Cuba and the cameraman di Jon Alpert
My generation di David Batty
The Devil and Father Amorth di William Friedkin
This is Congo di Daniel Mccabe
Ryuichi Sakamoto: Coda di Stephen Nomura Schible
Jim & Andy: The Great Beyond. The Story of Jim Carrey, Andy Kaufman and Tony Clifton di Chris Smith

Gli eventi speciali del festival invece saranno i seguenti

Casa d'altri di Gianni Amelio
Michael Jackson's Thriller 3D di John Landis
Making of Michael Jackson's Thriller di Jerry Kramer

I lungometraggi presentati gli Orizzonti

La vita in comune di Edoardo Winspeare
Gatta Cenerentola di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone
Nico di Susanna Nicchiarelli
Brutti e Cattivi di Cosimo Gómez
Napadid Shodan (Disappearance) di Ali Asgari
Espèces Menacées di Gilles Bourdos
The Rape of Recy Taylor di Nancy Buirski
Caniba di Lucien Castaing-Taylor e Verena Paravel
Les Bienheureux di Sofia Djama
Marvin di Anne Fontaine
Invisible di Pablo Giorgelli
Ha ben dod (The Cousin) di Tzahi Grad
Ha edut (The Testament) di Amichai Greenberg
Bedoune tarikh, bedoune emza (No date, no signature) di Vahid Jalilvand
Los versos del olvido di Alireza Khatami
La nuit où j'ai nagé - Ooyogisugita yoru di Damien Manivel e Igarashi Kohei
Krieg di Rick Ostermann
West of Sunshine di Jason Raftopoulos
Undir trénu (Under the Tree) di Hafsteinn Gunnar Sigurðsson

I Cortometraggi

Mon amour, mon ami di Adriano Valerio
L'ombra della sposa di Alessandra Pescetta
Apia (Aria) di Myrsini Aristidou
By the Pool di Laurynas Bareisa
Gros Chagrin di Céline Devaux
Lagi senang jaga sekandang lembu (It's Easier to Raise Cattle) di Amanda Nell Eu
Astrometal di Efthimis Kosemund Sanidis
The Knife Salesman di Michael Leonard e Jamie Helmer
Tierra Mojada di Juan Sebastián Mesa Bedoya
Meninas formicida di João Paulo Miranda María
Awasarn sound man (Death of the sound man) di Sorayos Prapapan
Himinn opinn di Gabriel Sanson e Clyde Gates

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

È morto il regista Umberto Lenzi: il papà di Er Monnezza

Regista e sceneggiatore, aveva inventato il personaggio di Er Monnezza

Berlusconi contro Sorrentino: "Il suo film è attacco politico"

L'ex Cav attacca l'ultimo lavoro del regista in cui Toni Servillo veste i suoi panni

Bob Weinstein

Caso Weinstein, anche il fratello Bob accusato di molestie

A parlare è la produttrice televisiva di "The Mist"

Caso Weinstein, il produttore Rosenberg ammette: "Tutti sapevamo ma abbiamo taciuto"

"Siamo rimasti in silenzio perché lui era la gallina dalle uova d'oro, ma ora mi sento complice e mi vergogno"