Sabato 18 Ottobre 2014 - 15:25

Vicenza, rapina degenera in omicidio: ritrovati resti a Chioggia

IMG

Vicenza, 18 ott. (LaPresse) - Concorso in omicidio volontario, occultamento di cadavere e rapina. Sono le accuse a carico di un cittadino italiano nei cui confronti è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare dalla polizia di Vicenza. Dalle indagini, scattate in seguito alla scomparsa di un cittadino moldavo, è emerso che l'indagato, insieme a un uomo fermato l'1 ottobre, aveva tentato una rapina che però era degenerata nell'omicidio e nell'occultamento del cadavere. Gli investigatori hanno trovato i resti di un corpo umano nella riserva naturale 'Bosco Nordio' nei pressi di Chioggia, in provincia di Venezia, con tutta probabilità appartenenti all'uomo moldavo. I resti sono stati individuati grazie all'ausilio di Orso e Dogan, i due cani molecolari delle unità cinofile della polizia di Milano Malpensa addestrati nella ricerca di persone.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Incendio nella pineta di Castel Fusano, vicino Ostia

Incendi, evacuato stabilimento Fiat a Termoli

Nella mattinata sono stati effettuati 480 interventi da parte delle squadre di vigili del fuoco, di cui 189 riguardano incendi di vegetazione

Milano, la Lega di Serie A presenta il progetto "Serie A tv"

Infront: la rivincita di Silva, Bogarelli e Ciocchetti

Si chiude il caso Infront, nessuna truffa ai danni della Lega Calcio

Una famiglia di Orsi della Kamchatka, il più grande Orso Bruno esistente al mondo

Ordine di cattura per l'orso. "Abbatterlo se è pericoloso"

La decisione del presidente della Provincia di Trento dopo l'attacco a un uomo. Prima andrà trovato e identificato.

Pioggia in Piazza Duomo

Meteo, al Nord nuvole e rovesci. Centro e Sud, solo deboli piogge

Comincia una settimana di sollievo dal caldo. Le temperature massime scenderanno di molto