Sabato 18 Ottobre 2014 - 15:25

Vicenza, rapina degenera in omicidio: ritrovati resti a Chioggia

IMG

Vicenza, 18 ott. (LaPresse) - Concorso in omicidio volontario, occultamento di cadavere e rapina. Sono le accuse a carico di un cittadino italiano nei cui confronti è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare dalla polizia di Vicenza. Dalle indagini, scattate in seguito alla scomparsa di un cittadino moldavo, è emerso che l'indagato, insieme a un uomo fermato l'1 ottobre, aveva tentato una rapina che però era degenerata nell'omicidio e nell'occultamento del cadavere. Gli investigatori hanno trovato i resti di un corpo umano nella riserva naturale 'Bosco Nordio' nei pressi di Chioggia, in provincia di Venezia, con tutta probabilità appartenenti all'uomo moldavo. I resti sono stati individuati grazie all'ausilio di Orso e Dogan, i due cani molecolari delle unità cinofile della polizia di Milano Malpensa addestrati nella ricerca di persone.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Controlli di Polizia alla fermata del bus 90 91 di viale Tibaldi

Milano, donna trovata morta con ferita al collo nel parco di Villa Litta

Potrebbe trattarsi di omicidio. Ancora non si conosce l'identità della vittima di circa 70 anni

Cina, spettacolari nuvole sul cielo di Zaozhuang

Nebbia e tante nuvole: il meteo del 23 e 24 novembre

Le previsioni per giovedì e venerdi in Italia

Ingresso scuola Materna in via Aretusa

Sberle e punizioni: bimbi maltrattati in un asilo a Vercelli, arrestate tre maestre

Le indagini partite dalla denuncia di una madre. Le telecamere installate a scuola hanno ripreso le botte

A hashtag is displayed inside Amazon's Black Friday pop-up space in London

Amazon, black friday a rischio: sciopero 4mila dipendenti a Piacenza

I lavoratori chiedono un miglior trattamento economico. Braccia incrociate da venerdì mattina alla stessa ora di sabato