Martedì 08 Novembre 2016 - 14:15
Loading the player...
Autore: Cantile

Al via processo su morte Fortuna Loffredo. Pisani: Punire i mostri

“La giustizia e la verità ancora devono essere accertate. Il processo inzia mercoledì prossimo con l’iscrizione dei testi, con l’accertamento di tutte le modalità dell’omicidio ma capendo come è morto anche il precedente bamboino. Perché sono due decessi che vanno collegati per capire quali sono tutti i soggetti e i responsabili di questo gravissimo caso di criminalità sui bambini”. Così Angelo Pisani, legale della mamma di Fortuna Loffredo, parla ai cronisti all’uscita dell’udienza sulla morte della bimba, uccisa nel 2014 a Caivano. “Nessuno ha detto che è stato Caputo a uccidere la bambina. C’è un processo in corso – aggiunge - bisogna ascoltare i testimoni, capire quale è la verità, fare vincere la giustizia. Sicuramente ci sono più responsabili. Ci sono dei responsabili per le violenze sessuali e dei responsabili per gli omicidi di questi bambini. Dobbiamo percorrere due binari diversi. Certamente sono tutti mostri che vanno condannati per le rispettive responsabilità”. “E’ sicuramente un complotto, su questo non c’è dubbio.Molti non parlano per paura, per ignoranza, per coprire le responsabilità, si nascondono. C’è tanto ancora da capire, ci sono tanti mostri da punire”, conclude.