Mercoledì 20 Settembre 2017 - 19:30
Loading the player...
Autore: Carcano

Bebe Vio: "Speriamo di coinvolgere sempre più giovani"

"Ogni nostra piccola passione, un giorno, magari può diventare un lavoro". Bebe Vio parla in stazione Centrale a Milano, alla presentazione dei 50 Ambasciatori degli sport paralimpici. Il suo messaggio è rivolto a tutti i giovani disabili: "Speriamo sempre, attraverso queste iniziative, che qualche ragazzo possa venire a conoscenza degli sport paralimpici". Intanto la giovane campionessa si prepara per i prossimi appuntamenti: "Tra 49 giorni ci sono i Mondiali, a Roma". Il progetto “Ambasciatori dello sport paralimpico” ha l’obiettivo di far conoscere, attraverso gli atleti che hanno preso parte alle Paralimpiadi, le opportunità che lo sport può offrire alle persone disabili.