Martedì 07 Marzo 2017 - 19:45
Loading the player...
Autore: LaPresse

Caso biglietti Juve: "Andrea Agnelli in contatto con boss 'Ndrangheta"

Andrea Agnelli avrebbe avuto contatti con i boss della 'Ndrangheta, Saverio Dominello e il figlio Rocco rappresentanti a Torino della cosca Bellocco Pesce di Rosarno, coinvolti nel business del bagarinaggio dei biglietti della Juve. A dirlo il Procuratore della Federcalcio Giuseppe Pecoraro ascoltato dai membri della Commissione Parlamentare Antimafia in merito all'inchiesta aperta dalla Procura di Torino. I malviventi avrebbero incontrato anche altri dirigenti bianconeri Merulla, Carugo, D'Angelo. Il presidente juventus si è difeso tramite il suo account twitter: "Nel rispetto di organi inquirenti e giudicanti ricordo che non ho mai incontrato boss mafiosi. Ciò che leggo è falso", ha scritto Agnelli.