Lunedì 18 Dicembre 2017 - 12:15
Loading the player...
Autore: LaPresse

Donna italiana uccisa a coltellate nella sua casa di Parabiago

Una donna italiana di 33 anni è stata ritrovata agonizzante, dalla madre, nel bagno della sua abitazione di Parabiago, nel Milanese. A nulla è servito l'intervento dei sanitari: la donna, colpita da più coltellate al torace, è morta poco dopo. A compiere l'omicidio sarebbe stato il convivente, un pachistano di 35 anni, arrestato dopo aver ammesso le sue responsabilità dai carabinieri di Legnano. All'origine del gesto una lite esplosa in casa. La coppia, con due figli piccoli, viveva in Inghilterra ed era tornata in Italia per le vacanze di Natale.