Martedì 06 Marzo 2018 - 20:00
Loading the player...
Autore: Masini

Firenze, tensione e cariche al presidio dei senegalesi

Scontri e proteste alla manifestazione indetta dalla comunità senegalese a Firenze dopo l'omicidio di un connazionale - un immigrato di 54 anni con regolare permesso di soggiorno - da parte di un italiano 65enne. Un gruppo di manifestanti ha cercato di forzare il cordone della polizia, creando momenti di tensione intorno a Ponte Vespucci - dove è avvenuto l'omicidio - e le successive cariche delle forze dell'ordine. Insulti, sputi e spintoni al sindaco del capoluogo toscano, Dario Nardella, che si era recato al sit-in invitato dall'associazione che ha organizzato la manifestazione.