Mercoledì 14 Febbraio 2018 - 12:15
Loading the player...
Autore: LaPresse/Furlan

Milano, attivisti pro-vita contro Marco Cappato: "Cerchi pubblicità"

Attivisti pro-vita contro Marco Cappato, davanti al Tribunale di Milano, dove l'attivista e tesoriere dell'associazione 'Luca Coscioni' attende la sentenza per il reato di aiuto al suicidio per il ruolo avuto nel viaggio in Svizzera di Fabiano Antoniani, in arte Dj Fabo. Tre manifestanti muniti di megafoni, crocifisso cartelloni, hanno provato a regalare un rosario a Cappato, che ha gentilmente declinato l'offerta dicendo "E' un problema di opinioni, voi pensate una cosa e io ne penso un'altra". Di fronte al rifiuto, uno dei manifestanti ha urlato "Bonino e Pannella hanno rovinato l'Italia, hanno distrutto la gioventù" e ha accusato Cappato di volersi fare pubblicità. La sentenza per Cappato arriverà non prima delle 14.30