Sabato 17 Marzo 2018 - 10:00
Loading the player...
Autore: Balti

Milano ricorda Davide "Dax" Cesare, ucciso 15 anni fa da una famiglia di neofascisti

Centinaia di persone si sono riunite a Milano, vicino ai Navigli, per ricordare Davide Cesare, detto 'Dax', il ragazzo ucciso esattamente 15 anni fa, la notte del 15 marzo 2003, da tre neofascisti. Si trattava di un padre e due figli: Giorgio, Federico e Mattia Morbi (all'epoca dei fatti minorenne), che volevano vendicare una leggera aggressione subita da Federico qualche giorno prima (che riportò ferite guaribili in cinque giorni). Si accanirono contro Dax, 26 anni, e i suoi amici, che stavano fumando una sigaretta fuori da un locale in via Brioschi, nel quartiere Ticinese, accoltellandoli più volte, pensando di aver rintracciato gli autori dell'aggressione. Uno degli amici di Dax si salvò dopo un'operazione durata tutta la notte, ma per Davide 'Dax' non ci fu nulla da fare